Il Brescia vuole licenziare Balotelli: è braccio di ferro

06.06.2020 15:45 di Giovanni Spinazzola Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Il Brescia vuole licenziare Balotelli: è braccio di ferro

Il Brescia ha inviato una lettera di licenziamento per giusta causa a Mario Balotelli, per gli allenamenti saltati ingiustificatamente. E' braccio di ferro, con l'attaccante pronto a respingere le accuse spiegando di essere stato malato - inviato al club un certificato medico di gastroenterite nei giorni scorsi - ed accusando la società di mobbing. SuperMario, infatti, chiede il reintegro immediato nella rosa dopo essersi allenato a parte (quelle volte in cui si è presentato al centro sportivo) per non aver superato i test fisici. All'attaccante era stata proposta la rescissione consensuale del contratto rifiutata però dal classe 1990. Possibile, quindi, come la vicenda finisca con un lodo arbitrale.