GIUNTOLI a Dazn: "Contenti di Allegri, avanti senza nessun problema. Mondiale per Club? Non possiamo fare nulla, il futuro nella competizione è nelle mani del Napoli. Su Chiesa..."

03.03.2024 20:30 di Redazione TuttoJuve Twitter:    vedi letture
GIUNTOLI a Dazn: "Contenti di Allegri, avanti senza nessun problema. Mondiale per Club? Non possiamo fare nulla, il futuro nella competizione è nelle mani del Napoli. Su Chiesa..."
TuttoJuve.com
© foto di Federico De Luca 2023 @fdlcom

Cristiano Giuntoli è intervenuto ai microfoni di Dazn. Le sue considerazioni:

Torna a Napoli, c'è un pensiero, un ricordo che le è venuto arrivando a Napoli o anche entrando allo stadio?
"Uno solo sarebbe un po' poco, 8 anni sono veramente tanti, tutte le persone, tutte le persone che hanno lavorato con me dietro le quinte, è veramente una grande emozione".

Ha avuto modo di incontrare De Laurentiis? Vuole commentare quello che ha detto sull'eventuale partecipazione della Juventus al Mondiale per Club e magari sulla sua fede juventina?
"A parte che non l'ho ancora incontrato Aurelio, ma lo saluterò molto volentieri. Per quanto riguarda il Mondiale per Club, in questo momento è una cosa molto lontana da noi, noi tra parentesi non possiamo neanche fare niente perchè non partecipando alle coppe non possiamo integrare i punti, quindi... il Napoli... il futuro in quella competizione è nelle loro mani. Quindi non abbiamo niente da commentare in particolare".

Dal punto di vista emotivo e mentale come sta vedendo Chiesa? Non vive un momento facilissimo.
"E' anche normale, ha avuto qualche problemino fisico, è ovvio che tutti i calciatori se non sono al 100% della condizione non sono brillantissimi, di conseguenza aspettiamo che cresca nelle prestazioni insieme alla condizione fisica".

Allegri ha detto: "Quando la società deciderà i piani futuri mi faà sapere". Dichiarazioni che sembrano stridere con quelle rilasciate da lei la settimana scorsa: "Siamo contenti, vogliamo continuare". E' cambiato qualcosa in settimana?
"No, non è cambiato niente, il mister ha ragione, siamo molto concentrati sul presente e a tempo debito ci metteremo seduti con lui per programmare il futuro insieme, siamo molto contenti di quello che sta facendo quindi andiamo avanti senza nessun problema".