Garanzini (La Stampa): "Attenuanti e problemi, la Juve non può fermarsi a Crotone senza cominciare a porsi qualche domanda"

18.10.2020 12:15 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
Garanzini (La Stampa): "Attenuanti e problemi, la Juve non può fermarsi a Crotone senza cominciare a porsi qualche domanda"

Gigi Garanzini sulle colonne de La Stampa commenta il mezzo passo falso della Juventus in terra calabrese: "La Juve di Crotone che non solo non ha vinto la partita, come da minimo sindacale, ma si è fatta metter sotto in avvio di partita e di nuovo in avvio di ripresa da una squadra ordinata ma modesta, Un’ attenuante oggettiva sono le assenze, perché senza Ronaldo, Dybala e De Ligt, per fermarsi alle grandi firme, è ovviamente una Juventus minore. Un’altra più opinabile è legata agli episodi, perché tutto è oggettivamente girato storto a cominciare dal palo di Morata e dal gol annullatogli dal Var per centimetri, per arrivare all’espulsione severa, ma non gratuita, di Chiesa che dopo un assist vittorioso ha bagnato al peggio il suo debutto in bianconero. Ma anche con Frabotta e Portanova in campo, non certo i peggiori, la Juve non può fermarsi a Crotone senza cominciare a porsi qualche domanda."