Euro2020: entro venerdì 26 si può chiedere rimborso biglietti

15.01.2021 22:57 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA
© foto di ANSA

(ANSA) - ROMA, 15 GEN - Vista la situazione di incertezza generale sulla situazione internazionale legata alla pandemia del Covid-19, la Federcalcio fa sapere che l'Uefa ha provveduto "a inviare una comunicazione a tutti i possessori di biglietti per le gare di Euro 2020, la fase finale itinerante del Campionato Europeo posticipata al 2021". Il torneo vedrà lo stadio Olimpico di Roma ospitare quattro gare, di cui tre dell'Italia contro Turchia (match inaugurale dell'Europeo, in programma l'11 giugno), Svizzera e Galles e un quarto di finale. "I termini e le condizioni di emissione dei biglietti sono stati aggiornati - è scritto in una nota della Figc - per riflettere anche qualsiasi potenziale impatto delle misure relative alla pandemia Covid-19 per i fan che assisteranno alle partite". E' bene anche notare che tutti i biglietti rimangono validi. "Tuttavia, i possessori dei tagliandi che scegliessero di non usufruire del biglietto - è precisato nel comunicato - possono richiederne il rimborso completo entro le ore 14 di martedì 26 gennaio, accedendo con il proprio account alla sezione Tickets del sito Uefa. Ulteriori informazioni su eventuali future vendite di biglietti saranno disponibili nel prossimo mese di marzo". (ANSA).