Did You Know? Le cose da sapere su Juventus-Dinamo Kiev

02.12.2020 13:20 di Rosa Doro Twitter:    Vedi letture
Fonte: Juventus.com
Did You Know? Le cose da sapere su Juventus-Dinamo Kiev
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

La Juventus ha vinto quattro dei cinque precedenti incontri con la Dynamo Kiev in tutte le competizioni (1N), tutti in Champions League, tra il 1998 e il 2020.

Nessuna squadra ucraina ha mai battuto la Juventus in Champions League, con i bianconeri vincere cinque e pareggiare due delle sette sfide contro avversarie di questa nazione.

La Dynamo Kiev ha vinto solo una delle 12 trasferte disputate contro squadre italiane nelle principali competizioni europee (5N, 6P): una vittoria per 3-0 in casa della Roma nella fase a gironi della Champions League 2004/05.

La Juventus - già qualificata per gli ottavi di finale - ha perso solo due delle ultime 26 partite casalinghe della fase a gironi di Champions League (16V, 8N), anche se una di queste sconfitte risale a questa stagione (vs Barcellona).

La Dynamo Kiev ha vinto solo una delle ultime 12 partite in Champions League (4N, 7P), battendo il Besiktas 6-0 a dicembre 2016. La squadra ucraina potrebbe perdere tre partite consecutive nella competizione per la prima volta da quando perse tutte le sei gare della fase a gironi nel 2007/08.

Cristiano Ronaldo ha segnato tre gol in due presenze in Champions League contro la Dynamo Kiev, tutti con il Manchester United nel 2007. Dovesse segnare, ritroverebbe la rete contro la stessa avversaria a distanza di 13 anni e 25 giorni, che sarebbe il divario più lungo in assoluto tra una marcatura e l’altra per un giocatore contro un’avversaria nella storia della competizione (attualmente relativo a Gerard Piqué contro la stessa Dynamo Kiev, 12 anni e 363 giorni tra novembre 2007 e novembre 2020).

Alvaro Morata, ha segnato cinque gol nelle sue quattro presenze in questa Champions League: non ha mai segnato di più in una singola stagione nella competizione (cinque gol anche nel 2014/15).

Nell’ultimo turno contro il Ferencváros, Cristiano ha segnato il suo 70° gol casalingo in Champions League, raggiungendo Lionel Messi in vetta a questa speciale classifica; potrebbe quindi diventare il miglior marcatore solitario in gare interne della competizione.

Viktor Tsygankov ha trovato la rete in ciascuna delle sue ultime due presenze in Champions League: l'ultimo giocatore a segnare in tre gare di fila con la Dynamo Kiev è stato Serhiy Rebrov nella stagione 1999-00 (serie di quattro).

Nessun giocatore ha fornito più assist in questa Champions League di Juan Cuadrado della Juventus (quattro, al pari di Kevin de Bruyne), con il colombiano che ha servito assist per entrambi i gol della Juve nella vittoria in rimonta contro il Ferencváros nell’ultima giornata.