Caso McKennie negli USA, il ct Berhalter: "Vogliamo andare oltre. Nessuna dichiarazione? Scelta sua"

13.10.2021 18:30 di Alessandra Stefanelli   vedi letture
Caso McKennie negli USA, il ct Berhalter: "Vogliamo andare oltre. Nessuna dichiarazione? Scelta sua"
TuttoJuve.com
© foto di Image Sport

A un mese di distanza dal caso che ha coinvolto il centrocampista della Juventus Weston McKennie, il commissario tecnico degli Stati Uniti Gregg Berhalter è tornato sull'argomento. A settembre il centrocampista della Juventus era stato escluso dalla sfida USA-Canada per aver violato i protocolli Covid. "Non credo che il nostro compito sia quello di dichiarare tutto ai media. Abbiamo solo reso pubblico un fatto e le conseguenze. McKennie si è preso le sue responsabilità, ma vogliamo andare oltre, a noi interessa solo il suo impegno - ha assicurato il ct degli USA -. Il fatto che lui non si sia aperto ai media al riguardo è soltanto una sua decisione personale che condivido pienamente. Questo è quanto. Lo vedo molto concentrato a giocare e si è visto nella vittoria contro la Giamaica, ha solo pensato ad aiutare la sua squadra. Sta facendo il suo lavoro alla grande e non potrei chiedere di più", ha concluso.