Caos scommesse, parla il presidente del Benevento: "Si vergogni chi le ha fatte e chi avrebbe dovuto sorvegliare"

04.12.2023 23:00 di Alessandra Stefanelli   vedi letture
Caos scommesse, parla il presidente del Benevento: "Si vergogni chi le ha fatte e chi avrebbe dovuto sorvegliare"
TuttoJuve.com
© foto di Carlo Giacomazza/TuttoSalernitana.com

Come si legge su beneventonews24.it, a margine dell’iniziativa sulla prevenzione dei tumori organizzata dalla Asl e da Confindustria Benevento, il presidente del Benevento Oreste Vigorito ha parlato del caso scommesse che ha colpito indirettamente la società sannita, in virtù dell'iscrizione nel registro degli indagati del difensore Christian Pastina e degli ex Gaetano Letizia, Massimo Coda e Francesco Forte, tutti e tre in Serie B rispettivamente alla Feralpisalò, alla Cremonese (con la quale si sta laureando bomber della categoria) e al Cosenza.

Queste le parole del patron giallorosso: "La prossima volta ne parliamo al Casinò: oggi parliamo di cose serie, neanche lontanamente paragonabili ad altre di cui qualcuno dovrebbe vergognarsi. Sia chi le ha fatte, che chi avrebbe dovuto sorvegliare affinché non succedessero”.