Cacciatore: "L'esultanza contro la Juve? D'istinto puro, ho proprio perso la testa"

26.03.2020 09:50 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Cacciatore: "L'esultanza contro la Juve? D'istinto puro, ho proprio perso la testa"

Intervenuto come tanti dei suoi colleghi nel corso di una diretta su Instagram, il terzino del Cagliari Fabrizio Cacciatore è tornato a parlare del suo primo gol in Serie A, messo a segno contro la Juventus quando ancora vestiva la maglia del Chievo: “Il balletto? I miei amici di Torino mi hanno detto di inventare un’esultanza che potesse rimanere nella memoria. Era il mio primo gol in Serie A. Lì per lì non sapevo cosa fare, ho perso proprio la testa. Era un misto di gioia e tanto altro, non ci capivo niente in quel momento, segnare contro la Juve era una cosa inimmaginabile. Poi l’ho ripresa, ma non mi è venuta come quella volta. L’ho fatta di istinto puro”, ha spiegato.