Biasin: "La Juve ha chiuso con 48 punti su 57 e la gente rompe le balle a Sarri per il gioco. In difesa..."

14.01.2020 13:10 di Rosa Doro Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Biasin: "La Juve ha chiuso con 48 punti su 57 e la gente rompe le balle a Sarri per il gioco. In difesa..."

Nel suo editoriale per TMW, Fabrizio Biasin ha parlato anche della Juventus: "La Juve ha chiuso il girone d’andata a 48 punti su 57 totali. È pieno di gente che comunque rompe le balle a Sarri. Chiedono “dov’è il gioco?”. Vogliono il gioco. Lui ha scelto i punti e per il gioco si vedrà. Ha fatto bene. Se avesse portato il gioco e meno punti lo avrebbero crocifisso in sala mensa, potete starne certi.

(I bianconeri dopo gli infortuni di Demiral e De Sciglio hanno un problema in difesa, quantomeno numerico. Certo si potrebbe aspettare Chiellini, ma la via più sicura è anticipare l’arrivo di Romero di sei mesi. Genoa permettendo).

L’Inter ha messo insieme 46 punti. È seconda. Eppure non va bene. “Conte ha sofferto troppo con l’Atalanta”. Ha sofferto sì, è vero, ma oggi con l’Atalanta soffrirebbe pure il Liverpool. In troppi si fissano sulle singole partite e non guardano l’insieme. La grandezza di Conte è riuscire a fare risultato anche quando soffre come una bestia. E infatti ha 46 punti. E una fase difensiva eccellente. Il gioco è tristanzuolo? Pazienza, alla massa interessa aprire la bacheca, soprattutto dopo tanti anni di astinenza, il resto son fronzoli".