Auriemma attacca Chiellini: "Un grande calciatore deve anche fare mea culpa. Si ricordi quando tirò i capelli a Cavani..."

31.05.2020 18:15 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
Auriemma attacca Chiellini: "Un grande calciatore deve anche fare mea culpa. Si ricordi quando tirò i capelli a Cavani..."

Il giornalista napoletano, Raffaele Auriemma, attacca Giorgio Chiellini attraverso un video pubblicato sui canali social di Sportmediaset: "Quando un grande calciatore quale lui è si vuole raccontare in un opera letteraria deve si raccontare i grandi successi ma deve anche dedicare una sezione al 'Mea culpa", non quelli blandi affermando: 'Ho un po sbroccato contro l'arbitro Oliver', no puoi, è una semifinale di Champions, sei uno dei capitani della Juventus, non puoi dire: 'You Pay' ad un calciatore del Real Madrid". "Poi sinceramente non ho letto di quando tirò i capelli con una certa energia a Cavani, forse perchè invidioso di quella capigliatura, oppure quando, toccato da un avversario steso a terra, si mise le mani in faccia e furbetto, con l'occhio cercò di capire se l'arbitro era caduto in questo garbatissimo tranello"