L'IMBOSCATA - Dopo la festa "mercato" ecco il rumore dei nemici. Un'anticipazione sulle operazioni estive della Juventus: acquisti, cessioni, rinnovi e conferme....

Andrea Bosco ha lavorato al “Guerin Sportivo“, alla “Gazzetta dello Sport“, al “Corriere d'Informazione”, ai Periodici Rizzoli, al “Giornale“, alla Rai e al Corriere della Sera.
04.02.2022 00:10 di Andrea Bosco   vedi letture
L'IMBOSCATA -  Dopo la festa "mercato" ecco il rumore dei nemici. Un'anticipazione sulle operazioni estive della Juventus: acquisti, cessioni, rinnovi e conferme....

Dopo la festa “mercato“ con l'acquisto di Vlahovic che ha scioccato la concorrenza e quello di Zakaria che in pochi conoscono ma che in molti fingono di conoscere, è tempo di  “fuoco a palle incatenate“. Il rumore dei  nemici. Che il gioco della Juve debba migliorare è esercizio da signor de Lapalisse. Che la Juve sia “fuori“ dalla corsa scudetto, anche. Ma che abbia le carte in regola per arrivare almeno al quarto posto è fuori di dubbio.

Io non parlo mai di mercato. Perché non sono un  esperto. Ma di fronte alla ridda di "voci“, visto che qualche informazione, settimanalmente mi arriva, vi racconto quello che so.

Portieri: la  Juve resterà come è adesso. Se Perin dovesse lasciare Torino, la Juve andrà su un portiere di riserva affidabile. Italiano, comunque.

Terzini: Danilo, Pellegrini (e io reputo De Sciglio) resteranno. Mi dicono che Alex Sandro sarà messo sul mercato. E che il candidato a sostituirlo potrebbe essere un portoghese. Non un giocatore del Genoa.

Centrali:  De Ligt, resterà (anche dinanzi a mega offerte), al pari di Bonucci e Rugani (che ha scalato nelle ultime settimane  molte posizioni). Chiellini continuerà? Piacerebbe a tutti: ma il  motore ha fatto tanti chilometri. Davvero tanti.  Possibile arrivi Gatti (già acquistato) . Escludo  arrivi Bremer. So che piace molto un centrale (di origini africane) francese.

Centrocampo:  o convince in questo scampolo di stagione, oppure Rabiot è destinato a lasciare. Di sicuro lascerà Arthur. E per un semplice motivo: arriveranno Rovella e il giovane Fagioli. Per Arthur non ci sarà più posto. Il texano ha mercato, ma Allegri stravede per lui: difficile dia il placet per una eventuale cessione. Locatelli tornerà a fare la mezz'ala. Nandez difficilmente verrà ricontattato.  Kessie a parametro zero è una ipotesi  che stuzzica, ovviamente. Ma la concorrenza si annuncia folta.  E Kessie pare ne voglia 8 e mezzo a stagione. L'uomo da seguire si chiama Gravenberch mezz'ala dell'Ajax, tutelato da Raiola. Costa (almeno 40 milioni) ma è il tipo di giocatore che in mezzo al campo sa fare di tutto. Non è Pogba, ma lo ricorda. Quanto al Polpo, solo un ridimensionamento  dell'ingaggio potrebbe riportarlo sotto alla Mole. La Juve ha cambiato filosofia. Uno come Gravenberch dopo qualche anno puoi rivenderlo. Uno come Pogba non lo rivendi.  Attenzione a Milinkovic Savic che probabilmente Lotito sarà costretto a cedere. Piaceva al Milan, piace a Marotta, ma mi risulta  che a lui piaccia la Juve. Specie adesso .

Resta in fieri il rinnovo di Dybala. Uno che va per i trent'anni e che al lordo (per 5 anni) verrebbe a costare circa 100 milioni. Ma se non rinnova la Juve si ritroverebbe liquidità per sostituirlo. Vederlo all'Inter sarebbe una ferita : ma la vita è fatta di occasioni. Facile, che nel caso, Marotta possa far di tutto per coglierla. Ma con la  liquidità di cui sopra, la Juve potrebbe  arrivare a Zaniolo, giovane, italiano e che pare non voglia rinnovare con la Roma. Tra i due , io comunque, prenderei Milinkovic Savic. Quanto a Morata non verrà riscattato. E il riscatto di Kean verrà certamente ridiscusso.  Non ho notizie su Raspadori, assai citato dai colleghi. Ma un sostituto di Vlahovic, ci vorrà.  Qui pare che la Juve sia orientata per un usato sicuro, più che per un giovane.  Magari proveniente dalla Bundesliga .

Esterni alti: io reputo che Cuadrado e Bernardeschi finiranno per restare. E che difficilmente Cuadrado verrà retrocesso  a terzino. Se Berna resta la Juve non si muoverà. Anche perché  pare che Allegri sia intenzionato a testare il valore effettivo di  Ake che sta ben impressionando. Ma dovesse uscire Bernardeschi la Juve sarebbe interessata a Berardi. Visibilmente in uscita dal Sassuolo. Giocatore con caratteristiche diverse dall'ex Fiorentina, ma in grado di aggiungere imprevedibilità (anche in zona gol) qualora in uscita ci fosse anche Dybala. Berardi e Chiesa, del resto  sono gli esterni titolari della Nazionale di Mancini .

 A tutti, buona ripresa del campionato. Juve – Verona è un bel match. I veneti sono una delle sorprese del campionato. E hanno quel Barak che a me piace. Ma Verona porta bene a Dybala. E se Dusan nei panni di Romeo dovesse sedurre Giulietta …..