Primavera, in Germania spazio a chi ha giocato meno: ci sono anche tre Under 17

10.12.2019 21:30 di Simone Dinoi Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Primavera, in Germania spazio a chi ha giocato meno: ci sono anche tre Under 17

Il colpo di testa di Gozzi, all’ultimo secondo disponibile, contro l’Atletico Madrid che ha regalato la prima storica qualificazione agli ottavi di finale di Youth League alla Juventus Primavera è ancora sotto gli occhi di tutti. Un traguardo indelebile quello raggiunto da Zauli e i suoi ragazzi che resterà per sempre incastonato nella storia della Vecchia Signora. Domani però, l’Under 19 bianconera chiude il percorso dei gironi a Leverkusen contro il Bayer con alcune novità in squadra.

PRESENTI TRE 2003 - Non ci sono Ahamada e Fagioli convocati con l’Under 23, Gozzi invece aggregato alla prima squadra. Tra i giovani calciatori partiti per la Germania ci sono anche tre allievi di Pedone con l’Under 17: Filippo Fiumanò (difensore centrale), Nicolò Savona (terzino destro) e Fabio Miretti (trequartista). Su tutti svetta l’incredibile avvio di stagione di Miretti: dotato di enormi capacità tecniche, è anche il capocannoniere della squadra con 15 reti in 11 partite (7 nelle ultime 2). Under 17 che comanda il proprio girone di campionato con 11 vittorie in 11 partite, Zauli ha così voluto premiare l'ottimo lavoro svolto dall’annata 2003 con queste convocazioni europee. Possibile l’esordio internazionale nella gara di domani che vedrà impegnato chi, in questi primi mesi, ha avuto meno spazio.