VLAHOVIC SUONA LA CARICA

26.03.2023 09:30 di Massimo Pavan Twitter:    vedi letture
VLAHOVIC SUONA LA CARICA
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Dusan Vlahovic torna al gol in nazionale e conferma di una forma crescente in vista del finale di stagione. Il campione serbo dopo un momento negativo a causa della pubalgia, sta mostrando segni di crescita ed una grande e voglia di essere protagonista in qualsiasi competizione. 

Ha segnato un gol che lo rende felice visto l'attaccamento alla propria nazionale: "Sicuramente la cosa più importante è stata aprire bene le qualificazioni con una vittoria che ispira fiducia. Sicuramente possiamo fare meglio, ma è importante che abbiamo iniziato questo ciclo con una vittoria. Eravamo affamati e motivati, e ora lunedì ci aspetta una partita molto difficile. La partita non è stata facile. L'avversario è stato bravissimo e ha provato a minacciarci in contropiede. Comunque siamo riusciti a vincere e questa è la cosa più importante. Per me è importante aver segnato un gol per la nazionale. Spero di continuare così e che la squadra continui così. La cosa più importante è continuare a vincere". 

Fare bene in nazionale e' importante e funzionale al club. Sicuramente per la Juventus avere a disposizione un giocatore carico e determinato in vista di un mese di aprile che sarà ricco di impegni e di partite e' fondamentale. Nelle ultime partite Vlahovic ha dovuto tirare la carretta spesso da solo, contro il Friburgo è' tornato al gol, contro l'Inter non ha segnato ma ha comunque giocato un'ottima partita di livello, lottando dal primo all'ultimo minuto.

Ad aprile Vlahovic dovrebbe avere la possibilità di alternarsi con altri compagni, la fine della squalifica di Kean ed il recupero di Milik offriranno al serbo la razionalizzazione del minutaggio.

SIRENE ESTERE - continuano nel frattempo in modo continuo le sirene estere che parlano di un interessamento costante delle big inglesi. La Juventus a momento non ha nessuna intenzione di lasciarlo partire anche perché il valore può crescere ancora di molto e sarebbe un peccato cederlo ora. Da valutare la volontà del calciatore e soprattutto da capire che competizioni giocherà la Juventus nella prossima stagione. 

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve