TORNA LA VITTORIA, SPRAZZI DI VERA JUVE

16.02.2020 16:58 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
TORNA LA VITTORIA, SPRAZZI DI VERA JUVE

La Juventus cerca i tre punti con il Brescia con Maurizio Sarri che lascia a casa Cristiano Ronaldo e punta su Higuain e Dybala supportati da Cuadrado. 

Confermato Ramsey a centrocampo con Bentancur e Rabiot. In difesa si rivede Rugani con Bonucci, Alex Sandro e Danilo. 

Nel Brescia si punta tutto su Balotelli, peccato per l’assenza di Tonali. La Juventus parte molto aggressiva collezionando otto calci d’angolo in quindici minuti.   

Prima occasione potenziale per Higuain, anticipato in corner. Il Brescia è molto chiuso e ci prova in ripartenza.

Al ventesimo errore difensivo, Bonucci stende Aye’, punizione di Balotelli a lato.  

Grandissima occasione al trentunesimo per la Juventus, lavora bene Higuain per Dybala che tutto solo mette incredibilmente a lato. 

Ingenuità di Aye’ che commette un fallo al limite su Ramsey e si becca il secondo giallo. 

DYBALA - sulla punizione la Juventus passa con Dybala abile a superare il portiere del Brescia con un tiro a giro.

Subito occasione per Higuian a lato e per Dybala con tiro al volo parato.   

La Juventus ora crea, testa di Rugani e miracolo di Andrenacci. Bianconeri che chiudono la prima frazione avanti di un gol e di un uomo.  

La Juventus parte forte nella ripresa per chiudere il match, nel servizio per Higuaín con miracolo della difesa azzurra. Bianconeri che spingono ma che trovano il raddoppio.   

Esce Ramsey ed entra Pjanic. Tantissimi errori della Juventus nella fase di finalizzazione dell’azione.La Juve raddoppia, bravo Cuadrado ad inserirsi e scambiare con Matuidi. 

Minuto 77 rientra Chiellini ed esce Bonucci. La Juventus controlla agevolmente nel finale andando vicina al terzo gol con Dybala che colpisce una clamorosa traversa.

Una Juventus discreta, tre punti fondamentali ma c’è molto da lavorare ancora per arrivare ai livelli che tutti ci aspettiamo.