TANTA PRESUNZIONE, POCO CARETTERE ED I SOLITI NOTI PROBLEMI

07.01.2022 06:45 di Massimo Pavan Twitter:    vedi letture
TANTA PRESUNZIONE, POCO CARETTERE ED I SOLITI NOTI PROBLEMI
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

C'è tanta presunzione in questa Juventus, c'è così poco carattere e voglia di vincere. Contro questo Napoli la Juventus poteva e doveva fare di più. Non si possono giocare certe partite con così poca attenzione e cattiveria. Ad inizio partita, abbiamo visto giocate troppo leggere, mentre il Napoli, anche se in una condizione di squadra nettamente deficitaria, ha sfoderato una prestazione sicuramente più illuminante.

I bianconeri sapevano di giocarsi molto ma non sono riusciti a dare concretezza alle loro manovre, al loro gioco, sempre troppo frammentato ed hanno commesso una serie di errori tecnici importanti.

I problemi, purtroppo sono sempre gli stessi e noti: un centrocampo che va in sofferenza ed un attacco poco prolifico.

CENTROCAMPO -  puoi cambiare l'ordine degli addendi, ma il risultato non cambia, anche contro il Napoli, il centrocampo è andato nettamente in difficoltà con gli azzurri che hanno praticamente palleggiato in faccia ai bianconeri. Gli interpreti presi singolarmente guadagnano cifre pazzesche, superiori a quelle dei partenopei, ma alla fine il risultato è stato veramente deludente, ancora una volta.

SOLITO ATTACCO -  rimane, poi, il solito problema dell'attacco, un reparto che non convince, che ha ritrovato i gol di Chiesa, secondo in campionato e si spera il primo di una lunga serie, ma che continua a non avere il supporto degli attaccanti. Morata è stato veramente generoso, ma non serve la generosità, Natale è passato, serve la concretezza, quella che manca a tutti gli attaccanti.

La gara della Juventus non è stata negativa, ma alla fine conta il risultato che non può e non deve accontentare nessuno, la Juventus deve ambire a ben altro...

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve