SARRI ENTRA IN CAMPO

07.07.2019 17:00 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
SARRI ENTRA IN CAMPO

Maurizio Sarri entra in campo e comincia a farlo in maniera concreta parlando con i diversi calciatori. Lo ha fatto con grande disponibilità con Cristiano Ronaldo, con cui il tecnico ha parlato appena arrivato. Ma non solo Ronaldo, il nel tecnico ha parlato piano piano con tutti i giocatori di maggior carisma e si sta confrontando per capire come utilizzare al meglio le risorse a disposizione. 

GRANDE LAVORATORE - il tecnico bianconero si sta dimostrando molto disponibile, ma soprattutto, un grande lavoratore, sta studiando gli schemi, le soluzioni, i calciatori e come utilizzarli, i diversi moduli a partire dalla difesa a quattro, così come le variabili offensive che rappresentano il modo di sbizzarrirsi nel modo più ampio possibile. Sarri mischierà rigore tattico alla fantasia cercando di rilanciare in modo importante Paulo Dybala e Douglas Costa. 

ANCHE DE LIGT - la voglia e l’attenzione di Sarri si vede nell’attenzione che ci mette il nuovo allenatore bianconero nei particolari, la telefonata di cui si parla con Matthijs De Ligt, evidenzia la capacità del mister della Vecchia Signora di scorgere situazioni importanti e di muoversi per convincere o forse meglio spiegare le dinamiche tattiche. De Ligt non deve essere convinto, a Torino ci viene volentieri, vuole solo capire il progetto tattico, Sarri lo ha chiaro. Farlo diventare come ha fatto come Koulibaly, un calciatore ancora più importante, del resto i margini di crescita per De Ligt possono essere enormi. 

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve