PROVA DA ATTACCANTE PER NON RICORRERE AL MERCATO

27.01.2021 00:05 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
PROVA DA ATTACCANTE PER NON RICORRERE AL MERCATO
TuttoJuve.com
© foto di Image Sport

Dejan Kulusevski giocherà titolare contro la Spal e lo farà da attaccante, come vuole qualcuno, anche per capire se lo svedese può realmente essere quella quarta punta che insegue la formazione di Andrea Pirlo o se invece il connazionale di Ibrahimovic è più che altro un centrocampista offensivo con poca confidenza con la porta.

Sicuramente l'ex giocatore del Parma si è dimostrato al momento molto eclettico, abile a giostrare su più ruoli e un calciatore che può dare una grossa mano all'allenatore bianconero.

Sono 22 le presenze per lui, un andamento importante al debutto, ma non sono ancora numeri da attaccante e per questo la Juventus valuterà con grandissima attenzione la prova di stasera. Contro il Genoa ma anche contro il Bologna, Kukusevski da attaccante ha fatto abbastanza bene anche se mentre con il Genoa era stato più efficace in zona gol, contro il Bologna è apparso meno preciso e meno cattivo.

PROVA DA ATTACCANTE -  La Juventus a Kulusevski contro la Spal chiede una prestazione ancora più di sostanza e una grossa mano nel supportare da una parte Alvaro Morata e dall'altra nel cercare il gol che, per un calciatore che gioca in attacco deve essere un pensiero ricorrente, anche se non sempre il principale.

A Torino sono consapevoli che Kulusevski possa occupare la quarta casellina offensiva, oltre che quella di jolly a tuttocampo, ma l'evoluzione dello svedese è fondamentale anche per le operazioni di mercato.

IL MERCATO -  la Juventus guarda con attenzione la situazione legata alla quarta punta, se si dovesse optare per Kulusevski, non servirebbe più un attaccante come Scamacca e forse si potrebbe puntare ad altro.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve