PRIMO TEMPO SHOW PER LA JUVE CHE TORNA PRIMA IN ATTESA DELL’INTER

15.12.2019 16:52 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
PRIMO TEMPO SHOW PER LA JUVE CHE TORNA PRIMA IN ATTESA DELL’INTER

Maurizio Sarri sorprende e lancia la Juve tridente con Dybala, Higuain e Cristiano Ronaldo. 

Non c’è Szczesny che si ferma e lascia a Buffon, confermato a sorpresa Demiral, con lui Bonucci, De Sciglio e Danilo, a centrocampo Rabiot, Bentancur e Matuidi. In attacco la sorpresa con Dybala e Cristiano Ronaldo a sorreggere Higuain.

Per l’Udinese Gotti conferma la formazione delle ultime settimane con Lasagna e Okaka con De Paul. Parte aggressiva la Juventus, gioca abbastanza bene la formazione bianconera con Matuidi che tira in modo debole. 

JUVE AVANTI - Subito la Juventus avanti con un bel lancio lungo di Bonucci per Dybala che viene fermato, arriva Ronaldo di controbalzo e segna un grandissimo gol. Ancora Juve avanti, altra bella azione e Dybala viene stoppato, così come Rabiot deviato. 

La Juventus continua a giocare bene, Dybala segna un gran gol ma controlla prima con un braccio. Grande azione di Dybala per Higuain, con Musso che salva tutto. Ancora Higuain e Musso risponde ancora alla grande. 

RONALDO - ancora Juve ed un grandissimo gol. Passaggio bellissimo di Higuain per Cr7 che fulmina Musso. 

La Juve domina e segna il tre a zero con Bonucci che sfrutta un gran assist di Demiral di testa. Dominio nel primo tempo per i bianconeri. 

Ancora Juve nella ripresa con Dybala che sfiora la traversa, poco dopo Demiral salva su Lasagna ed esulta, poco dopo, la difesa si distrae e rimedia Buffon con una paratona. La Juventus risponde con Higuian alto. Esce Okaka deludente ed entra Pussetto ed anche un deludente De Paul per Walace.

Bianconeri in difficoltà nella ripresa, ci prova prima Lasagna e poi Fofana è Buffon risponde bene. Nella Juventus entra De Ligt per Bonucci e Bernardeschi per Dybala. Entra anche Douglas Costa per Higuain. La Juve ci prova ancora e Ronaldo costringe Musso ad un nuovo miracolo e poco dopo colpisce un clamoroso palo interno. Distrazione finale della Juventus che con Pussetto segna un gol meritato, con un calo mentale pesante dei bianconeri.

La Juve torna prima in attesa dell’Inter, bel primo tempo, ripresa meno, vedremo se la Fiorentina terrà botta, oppure no. 

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve