PICCOLO RISCATTO JUVE, TRE PUNTI A KIEV

20.10.2020 20:47 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
PICCOLO RISCATTO JUVE, TRE PUNTI A KIEV

La Juventus va in Ucraina per cercare la vittoria dopo due pareggi.

Pirlo non sorprende con Szczesny, Chiellini, Bonucci, Danilo, Cuadrado e Chiesa esterni, Bentancur e Rabiot a centrocampo, Ramsey a sostegno di Kukusevski e Morata.La Juventus parte attenta e crea i pericoli maggiori con Chiesa che impegna il portiere ucraino con un bel diagonale. 

Pericoloso anche Chiellini di testa, poco prima di farsi male e lasciare il posto a Demiral.

Ancora Chiesa, uno dei più ispirati impegna Bushchan, così come Cuadrado.La Juventus meriterebbe il vantaggio che arriva a inizio ripresa, bella azione di Chiesa che mette il pallone in mezzo per Ramsey che serve Kulusevski che prova il tiro ma trova la risposta di Bushchan. La respinta del portiere però è corta e Morata è in agguato per ribadire in rete il vantaggio bianconero.

Ci prova ancora la Juventus che cambia Kukusevski con Dybala.

Gli arancioni torinesi cercano di controllare la gara.

La Dinamo ci prova ma e’ la Juventus a raddoppiare con Álvaro Morata bravo a sfruttare un ottimo cross di Cuadrado. 

Ancora pericoloso Chiesa che però si perde nell’ultimo passaggio e tiene un po’ troppo palla. 

Nel finale la formazione di Pirlo e’ in controllo e porta a casa tre punti importanti per lavorare con più calma e tranquillità.

Una Juve migliore rispetto a Crotone, peccato non avere giocato con la stessa attenzione ed in undici sabato.