NOI ABBIAMO ANCORA FEDE

17.09.2019 08:41 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
NOI ABBIAMO ANCORA FEDE

Abbiamo ancora fede non potrebbe essere altrimenti! La classe, quella non si discute però bisogna essere bravi ogni giorno migliorarsi ed avere voglia di migliorarsi e sapere che le difficoltà aumenteranno perché la concorrenza è sempre alta se non altissima e che a Torino non ci si deve mai accontentare di nulla anche se si sono ottenuti dei buoni risultati.

Purtroppo la prestazione di Federico Bernardeschi contro la Fiorentina è stata molto,  molto insufficiente ma abbiamo ancora fede, in tutti i sensi e non potrebbe essere altrimenti.

In molti lo  criticano e gli è stata data qualche insufficienza pesante ma la fiducia verso un talento come il suo deve rimanere immutata per non rischiare di perderlo, deve ritrovarsi e regalare un livello di giocate, partite e prestazioni in linea con quanto visto la scorsa stagione, per esempio contro l'Atletico quando diede vita ad una bellisima prestazione.

La sua grande sfida di stagione era migliorare e anche lo stesso calciatore su instagram o aveva detto che poteva essere un anno complicato, che ci sarà da battagliare anche perché alcuni compagni come Douglas Costa, quest'anno si sono ripresi.

Bernardeschi deve ritrovarsi, farlo in fretta e siamo convinti che possa diventare un’arma in più proprio per questo Fede non deve abbattersi ma deve anche lui capire come sfruttare le occasioni che gli si presentano. Al momento male a Parma e male con la Fiorentina, questo richiede un momento di riflessione ed una reazione caratteriale.

Quello che ci aspettiamo è qualche gol in più che ha nelle corde, qualche dribbling, essere decisivo e che possa essere un giocatore capace di fare la differenza, ma la fiducia la deve avere lui.

A Madrid se sarà chiamato in causa la grande occasione, senza Douglas Costa tocca a lui, ce la può fare o dopodomani o sabato con il Verona, abbiamo fede, ma soprattutto deve avere lui la forza di tornare il calciatore che ci aveva dimostrato di poter essere.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve