LIVE TJ - Olbia-Juventus U23 2-1 - Triplice fischio, sconfitta per i bianconeri di Zauli

Premi F5 per aggiornare la DIRETTA!
29.11.2020 14:23 di Andrea Bargione Twitter:    Vedi letture
LIVE TJ - Olbia-Juventus U23 2-1 - Triplice fischio, sconfitta per i bianconeri di Zauli
TuttoJuve.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

14:23 - Grazie per essere stati con noi, restate sintonizzati su Tuttojuve.com per tutte le notizie sul mondo bianconero.

14:22- TRIPLICE FISCHIO! Sconfitta per la Juventus. I bianconeri cadono in trasferta sul campo dell'Olbia per le reti di Pennington nel primo tempo e Udoh nella ripresa. La Juventus aveva trovato il pareggio nel secondo tempo con il gran gol di Rafia, che poi ha lasciato i bianconeri in 10. Dopo due successi si ferma la Juventus Under 23 di Lamberto Zauli

-----

93' - La Juventus prova a buttarsi in avanti alla ricerca del pareggio

92' - Calcio d'angolo per l'Olbia, dopo una bella azione di La Rosa

90' - Il quarto uomo comunica 4' di recupero

88'- Possesso palla Olbia, Juventus in difficoltà. Ci prova Gagliano, palla non lontana dalla traversa

85' - Ci prova la Juventus con Di Pardo e Fagioli. Calcio d'angolo senza pericoli

84' - Tripla sostituzione per l'Olbia: escono Lella, Arboleda e Ragatzu al loro posto Pisano, Biancu e La Rosa

82' -  GOL DELL'OLBIA - Udoh dopo la sponda di Pennington, di testa, porta in vantaggio l'Olbia.

78' - Delli Carri cerca con un bel lancio in profondità Correia, ma il portoghese non riesce a stoppare bene il pallone che viene recuperato dalla difesa di casa

75' - Olbia pericoloso ancora con Pennington, chiude bene la difesa bianconera

74' - Sostituzione per la Juventus - Esce Brighenti per Rosa

72' - Juventus che manovra sull'asse Peeters-Correia-Fagioli

70' - Sostituzione per l'Olbia - Esce Giandonato per Gagliano

67 ' - ESPULSO RAFIA - Bianconeri in 10, espluso l'autore del gol per doppia ammonizione

66' - OLBIA VICINO AL VANTAGGIO - Pennignton sfiora il gol, anticipato bene dalla difesa bianconera

65' - PAREGGIO JUVENTUS!! Arriva un gran gol di Rafia con un rasoterra piazzato. Grande palla di Petrelli per Rafia che porta i bianconeri sull'1-1

63' - Di pardo pericolo sulla fascia, palla per Brighenti che non sfrutta l'occasione

62' - Fagioli prova la conclusione da fuori area, il portiere blocca senza problemi

60' - Ci prova Correia, ma chiude bene il portiere di casa Tornaghi

56' - Sostituzione per la Juventus: esce Ranocchia, al suo posto Petrelli

55' - Pasticcio difensivo per l'Olbia, ci prova Di Pardo, ma la difesa riesce a respingere

53' - Ammonito Rafia per un fallo su Emerson

50' -  Si fa male Cocco per l'Olbia che esce infortunato. Al suo posto entra Udoh.

49' - Ranocchia cerca Brighenti con un bel passaggio filtrante, anticipato dal portiere

46’ - SI RIPARTE! Tornano in campo le squadre, entra Felix Correia al posto di Wesley e Fagioli al posto di Mosti. Comincia la seconda frazione di gara

-----

+

13:18 - Squadre a riposo. 1-0 il risultato del match, con l'Olbia in vantaggio grazie alla rete di Pennington, ma Juventus avrebbe meritato il pareggio. 

-----

45' - L'arbitro concede 1' di recupero nel primo tempo

42' - SOSTITUZIONE JUVE - Si fa male Gozzi che esce dopo l'infortunio, entra Coccolo

41' - Si fa male Gozzi, entrano i soccorsi per il difensore bianconero che dolorante esce dal campo. 

40' - LA JUVE CHIEDE UN RIGORE - Fallo in area su Di Pardo, ammonito per proteste il bianconero

39' - Juventus pericolosa in attacco ancora con Brighenti, che dopo un batti e ribatti in area, prova un tiro che finisce alto sopra la traversa

37' - Ladinetti ci prova da fuori, palla sopra la traversa

35' - Brighenti ancora pericoloso, angolo per la Juventus, dal successivo respinge la difesa di casa

34' - Fallo in attacco per i bianconeri, che ora stanno spingendo in avanti alla ricerca del pareggio

32' - Brighenti anticipato da Emerson al momento del tiro in area di rigore

31' Brutto fallo di Giandonato su Brighenti. Arriva solo un richiamo dall'arbitro

29' OLBIA VICINO AL 2-0 - Pennington da solo davanti al portiere, trova Nocchi pronto a chiudere in angolo. Dal successivo nulla di fatto

25' - Brighenti pericoloso area, sta salendo la pressione dei bianconeri 

21' PERICOLOSO L'OLBIA - Ragatzu si accentra e tira da sinistra, grande parata di Nocchi

20 ' Juventus ancora in attacco pericolosamente con Rafia, la difesa chiude

18' JUVE PERICOLOSA - Ranocchia ci prova con un passaggio in area per Brighenti, ma pallone che si perde sul fondo

17 ' - Ci prova Rafia nell'area di rigore dell'Olbia, ma commette fallo

11 ' - Juve pericolosa con Ranocchia e Brighenti: palla in angolo. Dal successivo corner, la palla si perde sul fondo

8' - VANTAGGIO PER L'OLBIA - Buona discesa sulla destra da Arboleda che con un cross perfetto trova Pennington, che di testa da due passi batte Nocchi. Olbia 1- Juventus U23 0.

6' - I bianconeri spingono ancora, calcio d'angolo senza successo

4' - Calcio di punizione pericoloso per la Juventus, nulla di fatto

1' - VIA AL MATCH! La Juventus manovra il primo pallone del match.

-----

12:30 - Squadre in campo per le formalità di rito, a breve il fischio d'inizio.

12:15 - Meno di un quarto d'ora al fischio d'inizio.

12:00 - Amiche e amici di Tuttojuve.com, benvenuti alla diretta testuale di Olbia-Juventus U23, tredicesima giornata di Serie C girone A. Entrambe le formazioni scendono in campo con l’obiettivo di inanellare punti preziosi in chiave playoff. I bianconeri vanno a caccia della terza vittoria consecutiva, mentre l'Olbia arriva da un pareggio per 2-2 contro il Como.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

OLBIA - Tornaghi, Arboleda, Emerson, Altare, Cadili, Lella, Ladinetti, Pennington, Giandonato, Ragatzu, Cocco. A dispozione A disp. Van der Want, La Rosa, Secci, Dalla bernardina, Demarcus Pisano, Occhioni, Biancu, D’Agostino, Marigosu, Udoh, Gagliano. All. Canzi

JUVENTUS UNDER 23 (3-4-2-1): Nocchi; Delli Carri, Capellini, Gozzi; Di Pardo, Peeters, Ranocchia, Wesley; Mosti, Rafia; Brighenti. A disposizione: Bucosse, Raina, Coccolo, Rosa, Barbieri, Riccio, Fagioli, Troiano, F. Correia, Del Sole, Leone, Petrelli. All. Zauli