LIVE TJ - MILAN-JUVENTUS 4-2 - Débâcle a San Siro, crollo psicologico Juve

07.07.2020 22:52 di Mirko Di Natale Twitter:    Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
LIVE TJ - MILAN-JUVENTUS 4-2 - Débâcle a San Siro, crollo psicologico Juve

Incredibile débâcle della Juventus, che a San Siro forte di due gol si fa rimontare e cade per 4-2. La sconfitta è simile in tutti gli aspetti a quella di Firenze del 2013, anche allora i bianconeri crollarono psicologicamente contro Giuseppe Rossi e compagni. Qui a cambiare l'inerzia del match è un calcio di rigore concesso da Guida, che ha caricato e rivitalizzato i rossoneri per un'epica rimonta. Unica nota positiva la classifica, con il +7 che resta immutato. Grazie per aver seguito la nostra diretta testuale.

51' - Guida manda tutti negli spogliatoi, è incredibile il risultato di San Siro: 4-2 Milan.

49' - Gol annullato a Ronaldo, era partito in fuorigioco.

48' - Fuori Bentancur, dentro Muratore.

45' - Saranno sei i minuti di recupero concessi da Guida.

44' - Velenosa la traiettoria di Calhanoglu, Szczesny si salva in calcio d'angolo.

41' BENTANCUR - Arriva di piatto Bentancur, dopo una buona azione dei compagni, tiro come quello precedente alto sopra la traversa.

40' - Prova Alex Sandro dalla distanza, tiro che termina alto.

37' - Juve tramortita, è notte fonda per gli uomini di Sarri.

35' Gol di Rebic - Erroraccio di Alex Sandro rimasto negli spogliatoi, ne approfitta il Milan con Rebic che sigla il 4-2.

33' OCCASIONEEE JUVE - L'angolo di Bernardeschi per la testa di Rugani, Donnarumma si oppone.

32' - Il rientro di Alex Sandro, Sarri lo inserisce per Cuadrado.

31' - Subito Douglas Costa che sguscia tra due avversari, poi Romagnoli centra in pieno volto Kjaer. Corner per i bianconeri.

29' - Ancora Milan pericoloso con Rebic che prende il tempo a Rugani e scarica di prima intenzione, il piedone di Szczesny rimette in gioco il pallone per l'accorrente Leao ma i bianconeri riescono a chiudere con Bentancur.

27' - Ammonito Conti per un brutto fallo su Danilo.

25' - Secondo cooling break dell'incontro, la Juve deve ritrovare la concentrazione. Sei minuti di buio che hanno ribaltato un incontro che sembrava già vinto.

23' - Triplo cambio Juve: fuori Pjanic, Rabiot e Higuain, dentro Ramsey, Matuidi e Douglas Costa. Sarri tenta il tutto per tutto.

22' - Black out Juve, Leao in contropiede punta Rugani e trafigge Szczesny. E' 3-2 Milan, incredibile.

21' - Incredibile a San Siro: la Juve spegne la luce, ne approfitta Kessie che si incunea in area di rigore e trova la parità battendo Szczesny. Intanto Pioli sostituisce Ibrahimovic, al suo posto Bonaventura.

20' - Apertura di Bentancur per Bernardeschi, pallone troppo forte e Donnarumma lo abbranca senza problemi.

17' - La riapre il Milan, Ibrahimovic spiazza Szczesny.

16' - Rigore per il Milan, a parere di Guida è Bonucci a toccare col braccio il pallone colpito da Rebic di petto.

15' - Gioco fermo, Guida sta andando al var a controllare una precedente situazione di gioco in cui sembra esser coinvolto Bonucci.

12' - Ammonito Rebic, intanto fuori Saelemaekers e dentro Leao.

11' - Prodigioso Rugani ad opporsi al tiro di Calhanoglu, poi Szczesny l'abbranca senza problemi.

10' - Azione manovrata del Milan, Ibra prova ad aprire per Calhanoglu ma è colto in posizione di offside.

7' RONALDOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO - Kjaer e Romagnoli steccano incredibilmente sul lancio dalle retrovie di Cuadrado, Ronaldo è lesto ad approfittarne e davanti a Donnarumma non può sbagliare. Nel giro di sette minuti, la Juve infligge un uno-due micidiale.

5' - Rimane a terra Higuain a seguito di un contrasto con Conti, la Juve non prosegue nell'azione e Bonucci butta fuori la palla.

2'  CHE GOOOOOOOOOL DI RABIOT - Rabiot resiste alla carica di Kessie, salta con un numero Hernandez e in velocità è imprendibile per tutti: il suo tiro dal limite dell'area è imparabile per Donnarumma. Et voila, è arrivato il primo gol di Rabiot.

22:52 - Squadre in campo, nel Milan entra Calhanoglu. Dovrebbe aver preso il posto di Paqueta.

Non è la Juventus scintillante delle ultime uscite, merito anche di un Milan in buona condizione e particolarmente ben schierato in campo. La prima frazione di gioco non è ricordata per le grandi occasioni, ma qualche buono spunto è degli ospiti che spesso riescono a farsi vedere dalle parti di Donnarumma con azioni ben manovrate. Ronaldo ed Higuain, i due più attesi, non hanno ancora brillato. Ci risentiamo tra quindici minuti.

48' - Guida fischia la fine, è 0-0 il finale della prima frazione tra Milan e Juventus.

47' Gol annullato ad Ibrahimovic - Ibrahimovic, colto in fuorigioco, fredda Szczesny ma il gol è da annullare.

46' HIGUAAAAAIN - Il "Pipita" sfrutta una bella azione dei propri compagni, aperta dal tacco di Ronaldo, e riesce a concludere non sorprendendo però Donnarumma. 

45' - Tre minuti di recupero concessi da Guida.

44' - Milan e Juve si lamentano per due contrasti di gioco: nella prima situazione è giudicato buono l'intervento di Rugani su Ibrahimovic, nell'altra è Kjaer a fermare in maniera regolare Ronaldo.

43' - Non gestisce bene la Juventus una buona ripartenza: il lancio di Pjanic è perfetto per Danilo che lo arpiona, ma di sinistro non è incisivo nel mettere in mezzo un buon cross facendo di fatto sfumare l'azione.

40' - Altra punizione calciata da Pjanic, questa volta è Kjaer ad anticipare tutti e a concedere nuovamente un corner per i bianconeri.

38' - Il secondo corner guadagnato consecutivo dalla Juve, il secondo arrivato da una deviazione di testa di Ibrahimovic, non è fortunato: l'arbitro interrompe il gioco per una trattenuta di Ronaldo.

37' - Buonissima azione firmata Juve, con l'apertura di Rabiot per Danilo la cui conclusione trova sulla sua strada Kjaer che resta a terra. Corner per i bianconeri.

35' - Brutto fallo di Bennacer su Pjanic, l'arbitro aveva concesso il vantaggio ma Cuadrado ha buttato fuori il pallone perché ha visto che il compagno non si era ancora rialzato. Guida ammonisce, giustamente, il giocatore algerino.

32' - Sulla punizione di Pjanic, Ibrahimovic tocca di punta anticipando Ronaldo. Potenziale azione da gol che sfuma.

31' - Ammonito Paqueta per gioco scomposto su Bentancur.

30' - Intervento di Romagnoli su Higuain, guadagna un buon calcio di punizione la Juventus.

26' - Cooling break, Milan e Juventus si fermano per qualche minuto.

24' Ancora Ibrahimovic - Azione manovrata dei rossoneri, con Ibrahimovic che va nuovamente al tiro. Questa volta più angolato, ma Szczesny c'è e si fa trovare pronto.

22' ERRORE DI PJANIC - Pjanic perde palla e innesca Ibrahimovic, che però non riesce a dar forza alla sua conclusione. Szczesny blocca facile.

19' - Ronaldo si lamenta perché a suo dire Conti era stato l'ultimo a toccarla, l'arbitro assegna una rimessa dal fondo in favore di Donnarumma.

16' - Rugani in anticipo su Ibrahimovic, il bianconero è pià lesto ad anticipare l'esperto rivale concedendo così una rimessa laterale in favore del Milan.

14' - Gioco fermo perché Ronaldo è a terra, ora si rialza aiutato da Pjanic.

12' IL PRIMO AFFONDO DI RONALDO - CR7 punta Conti e tenta la conclusione a giro, tiro deviato e corner guadagnato dai bianconeri.

11' - Lancio di Pjanic per l'accorrente Bernardeschi, Donnarumma anticipa in uscita il bianconero.

9' - Insidiosissima la punizione di Bernardeschi, Bonucci per poco non arriva al colpo di testa vincente che avrebbe anticipato Donnarumma.

7' - Prima potenziale occasione per i padroni di casa con Saelemaekers, tiro strozzato e debole che arriva tra le braccia di Szczesny.

4' - Stop irregolare di Bernardeschi, Guida ferma il gioco. Sembrava, però, di petto il controllo del bianconero.

2' - Buon fraseggio iniziale del Milan, errata l'apertura di Ibrahimovic per Hernandez. Rimessa dal fondo per la Juventus.

21:49 - Guida fischia l'inizio, si parte a San Siro.

21:47 - Applausi dai pochi presenti per il tributo dedicato ad Ennio Morricone, scomparso nella giornata di ieri. Il protocollo sarà ripetuto per tutta la giornata di Serie A in corso.

21:43 - Ad entrare, come da prassi, gli arbitri guidati dal signor Guida. Poi entrerà la squadra ospite ed infine quella di casa.

21:40 - Mancano pochi minuti all'inizio di questo grande match, le due squadre non sono ancora scese in campo.

21:34 - E' finita al "Via del Mare" la partita infinita: è il Lecce ad uscire vincitore per 2-1. Occasione potenziale per la Juventus, che stasera può portarsi addirittura sul +10.

21:20 - Tre i doppi ex in campo questa sera: da una parte Zlatan Ibrahimovic, dall'altra Gonzalo Higuain e Leonardo Bonucci.

21:10 - Squadre in campo per il riscaldamento.

20:46 - FORMAZIONI UFFICIALI:

Milan (4-2-3-1): Donnarumma G.; Conti, Kjær, Romagnoli, Theo Hernández; Kessie, Bennacer; Saelemaekers, Paquetá, Rebić; Ibrahimović. A disp.: Begović, Donnarumma A.; Calabria, Gabbia, Laxalt; Biglia, Bonaventura, Çalhanoğlu, Krunić; Colombo, Leão, Maldini. All.: Pioli

Juventus (4-3-3): Szczęsny; Cuadrado, Rugani, Bonucci, Danilo; Bentancur, Pjanić, Rabiot; Bernardeschi, Higuaín, Cristiano Ronaldo. A disp.: Buffon, Pinsoglio; Alex Sandro, Chiellini, Coccolo; Matuidi, Muratore, Ramsey; Douglas Costa, Olivieri, Vrioni. All.: Sarri

Arbitro: Guida di Torre Annunziata



20:45 - Qualche dato statistico: negli ultimi dieci precedenti disputati a San Siro, la Juventus ha ottenuto sei vittorie (l'ultima nel novembre 2018). 

20:29 - E' arrivata anche la Juventus.

20:25 - Al Via del Mare Lecce e Lazio hanno chiuso il primo tempo sull'1-1. Vantaggio biancoceleste firmato da Caicedo e pareggio di Babacar. Nel finale di tempo Mancosu ha fallito un calcio di rigore.

20:20 - Il Milan è arrivato a San Siro.

20:00 - Tra poco le due squadre a San Siro.

19:40 - 


19:25 - Rebic dovrebbe sostituire Calhanoglu nel ruolo di trequartista. Questo il probabile undici rossonero proposto da Sky:
Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Kessie, Bennacer; Saelemaekers, Paquetà, Rebic; Ibrahimovic. All. Pioli

19:12 - IN PORTA TORNERÀ SZCZCESNY - Tra poco, la Juventus farà la riunione tecnica e Maurizio Sarri scioglierà i dubbi di formazione. Una delle certezze del tecnico toscano è Szczesny che prenderà il posto di Buffon.

18:46 - STAFFETTA HIGUAIN - DOUGLAS COSTA - Questa sera, Gonzalo Higuain partirà dal primo minuto vista l'assenza di Paulo Dybala. Il Pipita, però, non avrà i 90 minuti nelle gambe per questo motivo dovrebbe esserci una staffetta tra il numero 21 juventino e Douglas Costa. Con l'ingresso del brasiliano a quel punto CR7 si sposterebbe come centravanti.

18:05 - CHIELLINI E ALEX SANDRO ANDRANNO IN PANCHINA - Questa sera, Maurizio Sarri avrà nuovamente a disposizione Giorgio Chiellini e Alex Sandro. Entrambi saranno in panchina visto che si sono lasciati alle spalle i rispettivi problemi fisici. 

17:16 - RABIOT VERSO UN MAGLIA DA TITOLARE - Questa sera, Maurizio Sarri dovrebbe confermare il centrocampo visto nelle ultime settimane. Infatti, con Bentancur e Pjanic ci sarà ancora Rabiot. Il numero 25 juventino è favorito su Matuidi.

16:08 - RUGANI FAVORITO PER SOSTITUIRE DE LIGT - La Juventus, questa sera, dovrà rinunciare agli squalificati De Ligt e Dybala, al loro posto Sarri schiererà Rugani e Higuain. In panchina, il tecnico toscano ritroverà Alex Sandro e Chiellini che stamani sono rientrati nell'elenco dei convocati.

15:02 - JUVE A RIPOSO - I giocatori della Juventus, in questo momento, sono nelle rispettive stanze d'albergo e stanno riposando in vista del match odierno. Maurizio Sarri ha ancora qualche dubbio di formazione che risolverà solo nella riunione tecnica che si terrà dopo le 19:30.

13:58 - JUVE ARRIVATA A MILANO - La Juventus è arrivato a Milano e adesso la squadra resterà in ritiro fino alle 20:15 quando poi ci sarà il trasferimento direzione San Siro.

11:43 -  I CONVOCATI - La Juventus, tramite il suo profilo ufficiale di Twitter, ha diramato l'elenco dei convocati per la gara contro il Milan: 

11:32 - SARRI CONFERMERÀ IL 4-3-3 - La Juventus è in partenza alla volta di Milano dove stasera affronterà il Milan. Maurizio Sarri, contro i rossoneri, si affiderà al 4-3-3: in porta ci sarà Szczesny. In difesa mancherà De Ligt che sarà sostituito da Rugani. Insieme al numero 24 juventino agiranno Cuadrado, Bonucci e Danilo. Mentre a centrocampo non ci saranno novità e toccherà ancora a Bentancur, Pjanic e Rabiot. In attacco vista l'assenza di Dybala ci saranno Bernardeschi, Higuain e Cristiano Ronaldo.

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, Rugani, Danilo; Bentancur, Pjanic, Rabiot; Bernardeschi, Higuain, Cristiano Ronaldo.