LIVE TJ - FERRERO: "Sono emozionato e orgoglioso di essere il Presidente della Juventus. Ci difenderemo con determinazione". SCANAVINO: "Gli obiettivi e le ambizioni sportive della Juventus non cambiano"

18.01.2023 13:07 di Camillo Demichelis Twitter:    vedi letture
Fonte: Dall'inviato all'Allianz Stadium
LIVE TJ - FERRERO: "Sono emozionato e orgoglioso di essere il Presidente della Juventus. Ci difenderemo con determinazione". SCANAVINO: "Gli obiettivi e le ambizioni sportive della Juventus non cambiano"

Gianluca Ferrero e Maurizio Scanavino, a margine dell'assemblea degli azionisti della Juventus, hanno voluto fare un saluto alla stampa. TuttoJuve.com ha seguito l'evento in diretta: 

Inizia a parlare il Presidente Gianluca Ferrero

"Ho assunto oggi l'incarico di Presidente della Juventus con grande emozione e orgoglio. In questa mia prima uscita pubblica un pensiero forte va a tutti i Presidenti che mi hanno preceduto. In particolare Andrea Agnelli che ha voluto regalarmi questa bellissima maglio e spero di essere all'altezza. Un primo pensiero va ai tifosi che sono sempre stati la forza e il cuore di questa squadra. Ho avuto modo di incontrare alcuni di loro e mi sono apparsi smarriti, dubbiosi e timorosi sul futuro di questa società. Voglio essere molto chiaro proprio con loro: ho assunto questo ruolo con l'idea di dare il massimo impegno per questa squadra. Insieme al CdA lavoreremo per costruire un futuro all'altezza del passato glorioso di questa società e che l'ha fatta diventare la più forte società italiana. Quando parlo di Juventus parlo di chi lavora dentro e fuori dal campo. Nei prossimo mesi ci aspettano delle sfide per le quali riteniamo di avere l’esperienza, la competenza, la determinazione per difendere la Juventus in tutte le sedi competenti: quella penale, sportiva e civile. Lo faremo con determinazione, rigore ma anche pacatezza senza nessuna forma di arroganza. Abbiamo sempre rispettato e sempre rispetteremo tutti colori che saranno chiamati a giudicarci, ma chiediamo lo stesso rispetto per noi. Io vi ringrazio e passo la parola a Maurizio Scanavino".

Inizia a parlare Maurizio Scanavino

"Metto a disposizione tutta la mia esperienza per la Juventus. In questi due mesi che sono stati molto intensi ho trovato persone molto motivate e che lavorano con grande passione. Ringrazio i colleghi per la disponibilità come ho fatto nell'ultimo incontro, in un periodo come quello natalizio che non è adatto a certi ritmi. Ho trovato un gruppo molto motivato, con progetti avviati, anche in prospettiva. Parlo di Allegri, Cherubini, Braghin e Montemurro, ma  anche chi lavora nelle attività classiche di un'azienda, come amministrazione commerciale e marketing. Con queste persone e con progetti come la Next Gen, citata da Agnelli prima, che si sta rivelando un grande progetto straordinario e stratetigico che ha portato elementi in prima squadra e ha fatto esplodere talenti. In prospettiva ce ne sono molti pronti a sbocciare da quello che mi dicono. Fuori dall’ambito sportivo ci sono tantissimi progetti. Quello principale sarà aggiungere target giovani e internazionali al nostro già enorme pubblico grazie alle nuove modalità di comunicazione facendo leva alla storicità del marchio Juventus. Gli obiettivi sportivi, come detto un paio di mesi fa alla squadra, non cambiano così come quelli aziendali. Questo è parte della storia di Juventus che è riuscita sempre a coniugare successi sul campo con equilibro finanziario e progettualità commerciale. Vi ringrazio e vi auguro una buona giornata”.

Termina il saluto alla stampa di Gianluca Ferrero e Maurizio Scanavino