LA JUVE SI METTE IN CORSIA

27.05.2022 09:00 di Massimo Pavan Twitter:    vedi letture
LA JUVE SI METTE IN CORSIA
TuttoJuve.com
© foto di DANIELE MASCOLO

La Juventus dovrà lavorare anche per la fascia, un problema che andrà assolutamente risolto visto che i calciatori attualmente presenti non sembrano garantire l'affidabilità necessaria.

Il solo che è sicuro di rimanere è Danilo, mentre tutti gli altri sono in discussione anche Mattia De Sciglio, il cui rinnovo non è stato ancora annunciato. Alex Sandro rimarrà solo e soltanto se non arriveranno proposte, visto l'ingaggio altissimo. In partenza anche Luca Pellegrini.

Sono diversi i nomi che ballano in casa bianconera per rinforzare la corsia, da Emerson Palmieri, passando per Destiny Udogie, Nahuel Molina e Owen Wijndal dell'’AZ Alkmaar.

Il costo è diverso per ciascuno dei profili che i bianconeri hanno individuato. Molina sarebbe l'ideale ma è il più caro ed ha un costo che varia sui 30 milioni, considerando anche la concorrenza dell'Atletico Madrid. Possibile che la Juventus provi ad offrire un pacchetto con l'Udinese puntando Destiny Udogie, difensore che piace molto e che potrebbe dare freschezza alla corsia.

I bianconeri hanno individuato anche delle possibili contropartite tecniche da proporre all'Udinese, da Luca Pellegrini ad alcuni giovani dell'Under 23. Da capire se i friulani possono essere interessati.

Sui 15 milioni, invece il costo di Wijndal dell'Az Alkmaar, difensore che viene seguito da diverse squadre anche inglesi e costa sui 15 milioni. Sui 10 milioni al massimo, invece il costo di Emerson Palmieri, quello che, forse, convince di meno.

Sicuramente la Juventus dovrà prendere almeno un calciatore, forse due, i rinforzi in questo caso diventano un obbligo.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve