LA JUVE RISPONDE PRESENTE MA ORA ARRIVA IL DIFFICILE

05.07.2020 00:05 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
LA JUVE RISPONDE PRESENTE MA ORA ARRIVA IL DIFFICILE

In casa Juve  possono ritenersi soddisfatti, la prestazione con il Torino è stata ancora soddisfacente dopo altre due gare positive e la vittoria assolutamente meritata.

La formazione di Maurizio Sarri non ha lasciato spazio agli avversari dimostrando di essere sempre sul pezzo dall'inizio fino alla fine quando ha tentato più volte la quinta realizzazione.  Il trio di attacco ha assolutamente dimostrato di essere in ottima condizione e la difesa, a parte qualche sbavatura, non ha commesso gravi errori, anche se rimane il rammarico per non aver mantenuto la porta imbattuta. L’attacco, però, è tornato a segnare quattro gol a due partite di distanza, un segnale positivo.

C'è fiducia, quindi, per le prossime gare che sono veramente quelle che cominciano a dare poi i giudizi definitivi per lo scudetto.

Nonostante il clima assolutamente positivo comunque, la sfida, poteva diventare difficile dopo il goal in pieno recupero del primo tempo del Torino.

Adesso sotto con il Milan e con l'Atalanta. Queste due partite danno i primi verdetti, perché se la Juventus riuscisse a passare indenne queste due gare con due vittorie, sarebbe tutto più facile poi per la corsa scudetto. L'unico grande problema è l'assenza di Paulo Dybala che non ci sarà nella sfida di Milano di martedì.

La Joya ha preso un cartellino francamente difficile da spiegare anche perché si tratta di un'ammonizione su una simulazione sul tre a uno, quindi capiamo benissimo che il giocatore non cercasse una simulazione in quello stato di punteggio, è stata una pignoleria arbitrale di cui parleremo a lungo.

In ogni caso la Juventus anche con il Torino, ha dominato ampiamente la gara ed ha dato una dimostrazione di forza fondamentale, sarà importante farlo anche a Milano perché purtroppo o per fortuna la corsa non si ferma e non si deve fermare qui.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve