IL DILEMMA DI DIFESA

06.07.2020 09:00 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
IL DILEMMA DI DIFESA

La difesa della Juventus all’esame Milan, la squadra più in forma insieme all’Atalanta. Ibrahimovic, Rebic e non solo metteranno a dura prova, un reparto, quello bianconero che nel post Covid ha fatto bene. 

UN REPARTO CHE FUNZIONA - prime quattro partite senza subire gol, poi uno a Genova a gara chiusa ed uno con il Torino con l’intervento del Var. La difesa funziona, è la migliore della serie a, ma a San Siro dovrà dimostrarlo ancora una volta perché le concorrenti non alzano bandiera bianca. 

TOLTO IL PIU' IN FORMA - a Milano, oltretutto, mancherà Matthijs De Ligt, l’olandese ha dimostrato di essere, forse, il difensore più in forma della formazione di Maurizio Sarri e quindi sarà un’assenza molto pesante 

CHIELLO PRONTO? - il tecnico bianconero, però, potrebbe contare su Giorgio Chiellini, che è rientrato in gruppo e sarà valutato per un impiego dall’inizio o a gara in corso. Probabile la seconda opzione per non correre alcun rischio. 

RUGGINE RUGANI? - se Chiellini non fosse lanciato dall’inizio, la maglia da titolare toccherebbe a Daniele Rugani, il difensore toscano tornerà probabilmente titolare dopo molto tempo e bisognerà capire se avrà o meno smaltito la ruggine. 

SERVIREBBE MERIH... - il turco sta lavorando alla Continassa e vuole essere pronto almeno per la fine del mese. Il difensore infortunatosi contro la Roma vuole recuperare e spera di essere disponibile per la Champions League o magari per le ultime sfide di campionato.