GLI ESCLUSI, PERCHÉ NON UN ALTRO NOME?

04.09.2019 09:00 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
GLI ESCLUSI, PERCHÉ NON UN ALTRO NOME?

La Juventus ha diramato la lista Champions ieri in serata, i nomi degli esclusi più o meno noti, Chiellini, infortunato, Mandzukic invenduto ed una mezza sorpresa, Emre Can, che era nel novero dei possibili calciatori che potevano essere fuori lista, ma che in molti si pensava potesse alla fine rientrare. 

Se Mario Mandzukic è stata una scelta ponderata e dovuta anche alla luce delle tante mete che il croato ha rifiutato e non è detto che alla fine Mandzukic possa anche rescindere il contratto, per Emre Can l’esclusione potrebbe essere un fulmine a ciel sereno, visto che il tedesco l’anno scorso era stato un calciatore importante del progetto zebrato ed il rischio di perderlo dopo questa situazione c’e’. Dovrà essere brava la società a tenere sott’occhio la situazione per non perdere un valore importante della rosa. 

PERCHE’ NON RAMSEY? - La domanda è lecita: perché non Aaron Ramsey? Ha la lombalgia e non lo abbiamo mai visto, l’unica risposta è che la Juventus lo valuta già pronto per la sfida di Madrid, dove potrebbe essere un cambio utile, in caso contrario, se non recupererà nemmeno per il successivo incontro, la scelta potrebbe essere molto rischiosa. Sicuramente la decisione è stata di Sarri e del suo staff, toccherà ad Emre Can convincere l’allenatore per il potenziale secondo turno dove la lista tornerà ad essere di venticinque giocatori e dove tutto potrebbe tornare alla normalità. 

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve