ESCLUSIVA TJ - Stefano Beltrame: "Curioso di conoscere i metodi di allenamento di Sarri. Juve? Parlerò con loro del mio futuro. Pogba era una bestia in allenamento"

20.06.2019 14:30 di Mirko Di Natale Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
ESCLUSIVA TJ - Stefano Beltrame: "Curioso di conoscere i metodi di allenamento di Sarri. Juve? Parlerò con loro del mio futuro. Pogba era una bestia in allenamento"

La redazione di TuttoJuve.com ha contattato telefonicamente, in esclusiva, il calciatore bianconero in prestito agli olandesi del Den Bosch nell'ultima stagione, Stefano Beltrame, per parlare di Juventus e non solo:

Quale è il resoconto della tua ultima stagione trascorsa in Olanda?

"A livello personale è stata la mia miglior stagione fino ad oggi, 14 gol e 9 assist sono numeri importanti. Sono davvero molto soddisfatto. Lo sono anche a livello collettivo, perché nessuno si aspettava che arrivassimo fino alla semifinale play-off dove abbiamo sfiorato l'impresa".

Insomma, l'ambizione non ti manca. E punti sempre a far di meglio.

"Sì, esatto. Non mi posso rilassare dopo una stagione del genere, lo standard non deve mai abbassarsi. E anche in questo momento, mi sto allenando duramente".

Dove giocherà il prossimo anno Stefano Beltrame?

"Sono in una fase di stallo, ho ancora un anno di contratto con la Juventus e dovrò parlare con loro del mio futuro per prendere la decisione migliore. Si sta muovendo qualcosina, nulla di concreto né di ufficiale".

E' terminata da pochi minuti la conferenza stampa di Maurizio Sarri, il nuovo allenatore dei bianconeri. Sei rimasto sorpreso dalla scelta della società di affidare a lui la panchina?

"Sarri è un grandissimo e gioca un bellissimo calcio, secondo me può far solo che bene alla Juve. A me piace molto e credo che attraverso il suo lavoro riuscirà a convincere quella parte di persone che oggi lo critica. Ricordiamoci come è arrivato Allegri, alla fine è stato amato da tutti".

Se dovessi avere la possibilità di rimanere alla Juve come accaduto lo scorso anno, immagino che la tua curiosità sarà tanta nei confronti di questo allenatore.

"Sì, sarei molto curioso di conoscere i suoi metodi di allenamento. Non sarebbe una brutta cosa (sorride ndr)".

Credi che l'attacco, dal suo bel gioco, sarebbe così esaltato?

"Secondo me sì, lo abbiamo visto al Napoli con il suo calcio e le sue idee. Non resta che fargli un grosso in bocca al lupo e aspettare".

Si parla nuovamente di Paul Pogba come obiettivo di calciomercato. Che ricordi hai di questo calciatore?

"Mi sono allenato con la Juventus quando Paul Pogba stava nascendo, perché era al suo primo anno in bianconero. Già in allenamento ti accorgevi di quanto fosse forte, era una bestia e si può dire che l'ho visto crescere. Adesso la sua carriera parla per lui".

Credi che con questo acquisto, la Juventus possa diventare ancor più imbattibile?

"Sì, con l'acquisto di Pogba la Juventus farebbe un salto di qualità fisico e tecnico. Sarebbe davvero un gran colpo".

Si ringrazia Stefano Beltrame per la cortesia e la disponibilità dimostrata in occasione di questa intervista.