ESCLUSIVA TJ - Pasqualin: "Paredes e Kostic sopravvalutati. Ritorno Del Piero? Abbastanza complicato"

L'esperto procuratore Claudio Pasqualin analizza a Tuttojuve il difficile momento bianconero, parlando anche del possibile ritorno di Alessandro Del Piero.
25.09.2022 14:30 di Marco Spadavecchia   vedi letture
ESCLUSIVA TJ - Pasqualin: "Paredes e Kostic sopravvalutati. Ritorno Del Piero? Abbastanza complicato"
TuttoJuve.com
© foto di Federico De Luca

NEL PODCAST L'INTERVISTA INTEGRALE A CLAUDIO PASQUALIN

"In casa Juve non si ha memoria, negli ultimi dieci anni, di un momento così difficile. E non sarà facile rimettere a posto le cose. Ci sono dei problemi dal punto di vista tecnico. Al di là degli infortuni e delle sfortune contingenti, gli acquisti non sono stati centratissimi… alcune figure sono state sopravvalutate, soprattutto dal punto di vista tattico. Non posso non citare Paredes e Kostic, che mi sembrano l'emblema della delusione rispetto alle attese" le parole del procura Claudio Pasqualin a Tuttojuve.

SOLO ALLEGRI - "La preoccupazione è grande. Sembra difficile, con lo stesso materiale umano, sistemare la situazione attuale prima che riapra il mercato. La figura del tecnico non è mai stata messa in discussione, ufficialmente. Ma oggi Allegri è più solo rispetto al passato. Questa Juve si fa fatica a credere che possa andare lontano".

RITORNO DEL PIERO - "Se vedrei bene un ritorno di Alessandro alla Juventus? La mia idea è facile da intuire. Inutile rispondere, quindi. Non so se lui abbia questa ambizione. Sono molto legato ad Alex, tutti conoscono il mio rapporto con lui. Tutto nascerebbe dai piani alti di Exor, si tratterebbe di un discorso abbastanza complicato".

NEL PODCAST L'INTERVISTA INTEGRALE A CLAUDIO PASQUALIN