ESCLUSIVA TJ - Manuel Dimas: "Juve, ti consiglio Ruben Neves. Sarri pensava di proteggere CR7. Dybala? Difficile che sarà l'erede di Del Piero. E su Pjanic..."

03.07.2020 11:30 di Mirko Di Natale Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
ESCLUSIVA TJ - Manuel Dimas: "Juve, ti consiglio Ruben Neves. Sarri pensava di proteggere CR7. Dybala? Difficile che sarà l'erede di Del Piero. E su Pjanic..."

La redazione di Tuttojuve.com ha contattato telefonicamente, in esclusiva, l'ex calciatore bianconero, Manuel Dimas Teixeira, per parlare approfonditamente di Juventus e non solo:

In Italia abbiamo definito "Sarriana" la Juventus che ha giocato a Genova. Hai apprezzato il successo di Genova?

"È stata una vittoria importante, la squadra nelle ultime uscite sta giocando meglio. È in crescita". 

Come è cambiata la Juventus rispetto allo scorso anno? Secondo te, la squadra di Allegri era migliore o no?

"Ci vuole del tempo prima che una squadra si adatti alle idee del nuovo allenatore, Sarri ha impiegato alcuni mesi per provare a cambiare ma la situazione relativa al 'Covid-19' non ha aiutato. Si è fermata nel mezzo del processo, i giocatori infatti hanno attraversato un momento difficile per due mesi senza allenamento. A me piaceva il gioco della Juve di Allegri, ma penso che Sarri possa fare lo stesso". 

E proprio Sarri aveva cercato di mettere Ronaldo al centro dell'attacco, ma non ha funzionato. È meglio per lui giocare esterno alto a sinistra? 

"Ronaldo deve giocare a sinistra. È dove si sente a suo agio, ovviamente durante il gioco può arrivare nel mezzo o talvolta anche sul lato destro. Il pensiero di fargli fare  l'attaccante è dovuta all'età per proteggerlo, ma è ancora molto forte. Fisicamente può giocare ovunque". 

Dybala ha segnato 4 goal nelle sue ultime 4 partite di campionato. Ha segnato tutti gol meravigliosi, un po' come ha fatto Alessandro Del Piero. Che cosa ne pensi? Potrebbe essere il suo erede calcistico? 

"Dybala ha bisogno della fiducia e dell'amore di tutti per poter mostrare la sua straordinaria qualità. Non sorprende che possa fare cose magiche. Ma lui e Alessandro sono giocatori diversi, semplicemente perché Del Piero sarà ricordato per sempre come uno dei migliori giocatori. Quindi è difficile essere il suo erede". 

Arthur-Pjanic, chi ha fatto l'affare?

"Penso che il Barcellona abbia fatto l'affare migliore". 

È molto interessante questa Serie A, c'è ancora un duello tra Juventus e Lazio come nel 2000. Come andrà a finire?

"La Juventus ha un grande vantaggio: dopo il 'Covid-19' la partenza non è stata brillante ma abbastanza per mantenere la differenza di punti, poi attualmente la squadra sta giocando meglio. La Lazio sta andando molto bene, ma non credo sia abbastanza per vincere il campionato". 

Il giovanissimo Felix Correia ha scelto la Juventus anche per Cristiano Ronaldo. Pensi che altri giocatori portoghesi potrebbero fare questa scelta?

"Qualsiasi giocatore vuole giocare alla Juventus, portoghese e non. La Juve ha veramente un buonissimo scouting, è molto abile ad osservare e poi fare delle scelte azzeccate. Felix è un giovane giocatore di qualità che farà del suo meglio per giocare in una squadra così eccezionale". 

Ci sarebbe già un giocatore portoghese che potrebbe giocare nella Juventus: Ruben Neves. Cosa ne pensi? Lo consiglieresti alla Juventus?

"Ruben Neves è un centrocampista di alta qualità. Penso che sarebbe un'ottima scelta per sostituire Pjanic: è molto tattico con grande abilità di passaggio, segna poi grandi gol. È ancora molto giovane ed è già ad alto livello 
Lo consiglio sí alla Juventus,, ma sicuramente ci sono grandi club che lo seguono".

Si ringrazia Manuel Dimas Teixeira per la cortesia e la disponibilità dimostrata in occasione di questa intervista.