ESCLUSIVA TJ - Lionello Manfredonia: "Rientro Dybala importantissimo per Pirlo. Dzeko? Lo farei giocare dal 1'. Su Morata e sul mercato Juve..."

25.09.2020 17:52 di Luca Cavallero   Vedi letture
© foto di Federico De Luca
ESCLUSIVA TJ - Lionello Manfredonia: "Rientro Dybala importantissimo per Pirlo. Dzeko? Lo farei giocare dal 1'. Su Morata e sul mercato Juve..."

Meno di 48 ore a Roma-Juventus, valida la seconda giornata di Serie A.

In merito alla trepidazione del match e delle ultime vicende tanto in orbita bianconera, quanto in orbita giallorossa, la redazione di TuttoJuve.com ha intervistato in esclusiva Lionello Manfredonia, doppio ex della sfida (ha vestito la maglia della Juventus dal 1985 al 1987 e quella della Roma dal 1987 al 1990).

Cominciamo subito con la stretta attualità in casa Juve: come giudichi l'acquisto di Alvaro Morata?

"Morata conosce molto bene l'ambiente. L'operazione Dzeko non era effettivamente semplice. Morata è un giocatore molto forte: credo sia l'ideale per giocare con CR7 e Dybala".

Hai giocato con entrambe le maglie: com'è vissuta, in orbita Roma, la partita contro la Juventus?

"Le partite tra Roma e Juventus sono sempre partite di cartello. Ora i giallorossi sono in una fase di ristrutturazione. Una volta era una partita che poteva valere il titolo. Al momento credo che la Roma sia alla ricerca di un'identità precisa".

Come giudichi i recenti avvicendamenti dirigenziali in casa Roma?

"La precedente proprietà americana ha fatto diverse operazioni finanziarie, con plusvalenze non da poco. Non saranno stati raggiunti traguardi sportivi, ma non si può negare che siano state fatte plusvalenze importanti: penso a Salah, Pjanic, Paredes... Sabatini lavorò bene. Ora la nuova proprietà è orientata verso una stabilità ancor più importante".

Da ex calciatore e da attuale dirigente sportivo: farebbe giocare Dzeko dal 1' contro la Juventus?

"Onestamente io non ho mai letto nessuna dichiarazione di Edin Dzeko che dicesse di andare alla Juventus. Personalmente credo che avrebbe parlato, solo in caso di esito positivo della trattativa, di cui tanto si è dibattuto nelle scorse settimane. Non penso ci siano problemi da parte di Dzeko a giocare dal 1' contro la Juve".

Come giudica la prima partita della nuova Juventus di Pirlo?

"E' stata una buona partita: abbiamo assistito anche a qualche novità in mezzo al campo. Non si può vedere però ancora una Juve pienamente spumeggiante. Staremo a vedere come si integreranno, sul lungo periodo, i nuovi acquisti. Giudico, poi, molto importante un fattore".

Prego.

"Il rientro di Dybala dall'infortunio: quando tornerà sarà molto importante il suo impiego per Pirlo".

Capitolo mercato: dopo Morata, la Juve deve effettuare altre operazioni in entrata?

"Con tutta onestà: se la Juventus deve ancora fare mercato in entrata, mi chiedo cosa dovrebbero fare le altre...".