ESCLUSIVA TJ - Gugnali (ex vice Sabella) su Di Maria: "Juve buona scelta, ma sarebbe meglio fare un biennale"

20.06.2022 11:30 di Mirko Di Natale Twitter:    vedi letture
ESCLUSIVA TJ - Gugnali (ex vice Sabella) su Di Maria: "Juve buona scelta, ma sarebbe meglio fare un biennale"
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

La redazione di TuttoJuve.com ha contattato, in esclusiva, l'ex vice di Alejandro Sabella nell'Argentina dal 2011 al 2014, Claudio Gugnali, per parlare approfonditamente di Angel Di Maria e non solo:

Di Maria accetterà finalmente l'offerta della Juventus?

"Non conosco il suo futuro, per cui non ho idea di quale sarà la sua decisione. Dopo gli anni trascorsi a Parigi, è pronto per una nuova sfida. Se deciderà di accettare l'offerta della Juventus, per me sarà una buona scelta".

Il Psg ha deciso di non far scattare l'opzione di rinnovo nel suo contratto. Sei rimasto sorpreso?

"In effetti sono rimasto sorpreso, perché ho sempre pensato che potesse continuare con la maglia del PSG. Ha sempre fatto molto bene, così come con la nazionale argentina".

La richiesta di Di Maria è di un solo anno di contratto, in modo così da tornare al Rosario il prossimo anno. Perché converrebbe prenderlo per soli dodici mesi?

"Un anno non basta, per me sarebbe meglio fare un biennale. Ma è solo la mia opinione"

La Serie A è il campionato perfetto per "El Fideo"? Potrebbe ancora fare la differenza a 34 anni?

"Certo che sì, la Serie A è un campionato in cui può fare ancora la differenza. Ha vinto dappertutto, potrebbe farlo anche in Italia".

Visto che lo conosci molto bene, ci puoi raccontare i ricordi che ti legano a lui?

"Ho sempre avuto molto rispetto per lui, perché per me è un grande giocatore. Anche se ormai è trascorso qualche anno dalla Coppa del Mondo giocata in Brasile, ricordo ancora la decisione dello staff medico di non farlo scendere in campo nella finale con la Germania. Ritenevamo non fosse in condizione. L'ho visto piangere e soffrire, ma accettò con grande maturità. Ogni volta gli viene chiesto chi è stato il miglior allenatore, lui risponde Sabella e il suo staff tecnico in cui ho fatto parte anche io. Sono sempre orgoglioso di questo".

Indubbiamente, poi se a dirlo è un gran giocatore come Di Maria.

"Senz'altro, gli voglio bene e provo come dicevo un gran rispetto per Angel. Oltre ad essere un gran giocatore, è soprattutto una gran persona".

La Juve ha sbagliato a non rinnovare il contratto di Dybala? Qual è la tua opinione?

"Per me poteva dare ancora tanto alla Juve, ma bisogna sempre rispettare le scelte del club. Qualsiasi sarà la sua nuova destinazione, Paulo farà molto bene".

Si ringrazia Claudio Gugnali per la cortesia e la disponibilità dimostrata in occasione di questa intervista.