Dybala sulle orme di Del Piero: la Juve nel destino e nel futuro

27.03.2020 23:00 di Simone Dinoi Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Dybala sulle orme di Del Piero: la Juve nel destino e nel futuro

Paulo Dybala incarna lo spirito juventino. In campo e fuori con quella capacità di illuminare il palcoscenico con una giocata e di far capire l'amore per la maglia che indossa a parole. Il 10 sulle spalle, la tecnica sublime, quella fascia da capitano che a tratti si è palesata sul suo braccio come accaduto per anni a un altro fantasista che ha conquistato il cuore dei tifosi: Alessandro Del Piero. Quel Pinturicchio con il quale la Joya ha da sempre ammirato e dimostrato di avere un feeling lampante.

"SOLO LA JUVE" - "Un giorno mi chiamò il mio procuratore dicendomi che tra un'ora mi avrebbe telefonato il direttore sportivo della Juve. Lì ho parlato con Fabio, mi ha detto che loro volevano fare tutto il possibile per portarmi a Torino. Quando ho chiuso la chiamata sono andato ad abbracciare mia mamma dicendole che volevo andare lì e non volevo nessun altro posto". Questo racconto ai microfoni di JTv di una giornata in quel di Palermo, spiega bene il valore che aveva la Juventus per Dybala, oltre che l'ambizione, che negli anni a venire si è rafforzato ancor di più tanto da eleggere l'ultima emozione tra le più belle: "L'ultimo gol con l'Inter il momento migliore. Anche se non è stato bello senza i tifosi però ho festeggiato con i compagni perché è stato un momento incredibile e abbiamo fatto una partita clamorosa".

RESTO E RINNOVO - Proprio quell'Inter che la scorsa estate lo desiderava in nerazzurro. Il diez è stato a un passo dal lasciare il bianconero: lo scambio con il Manchester United nell'operazione Lukaku era concluso. Il suo rifiuto ha fatto saltare il banco e la stagione attuale, ricca anche di alternanze, ma zeppa di complimenti dall'ambiente bianconero e capacità di incidere (13 gol e 12 assist in 34 presenze) hanno spinto il CFO Paratici a cominciare a intavolare i discorsi per il rinnovo di un contratto in scadenza a giugno 2022 con tanto di aumento dell'ingaggio. La Juve vuole Dybala e Dybala vuole la Juve: sempre più nel segno di Del Piero.