DA RILANCIARE, OPPURE NO?

04.08.2021 09:00 di Massimo Pavan Twitter:    vedi letture
DA RILANCIARE, OPPURE NO?
TuttoJuve.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

I nazionali sono tornati al lavoro e tra questi anche Federico Bernardeschi. Il nazionale campione d'Europa ha ritrovato uno dei suoi estimatori, Massimiliano Allegri, l'allenatore che ha creduto in lui più di tutti, ma questo potrebbe anche non bastare se il giocatore di Carrara non riuscirà a migliorare e di molto gli standard di prestazioni.

All'Europeo ed in Nazionale ha mostrato qualcosa di meglio, ma, comunque, non parliamo di nulla di stratosferico, visto che non ha giocato titolare, ma solo alcuni scampoli di partita. Ha avuto un merito, però, essere riuscito a segnare dei rigori decisivi e questo gli va riconosciuto.

La sfida più importante per lui, però, sarà quella di ritrovarsi e soprattutto di trovare spazio, cosa non scontata.

RITROVARSI - Il ritrovarsi vuol dire, riuscire a mettere in difficoltà nelle decisioni Massimiliano Allegri, cosa che negli anni passati Bernardeschi non ha fatto con gli allenatori che hanno provato a dargli delle chances in altre posizioni del campo con scarsa fortuna. 

TROVARE IL CAMPO - la missione, comunque, sembra quella di trovare il campo, non semplice perchè di giocatori offensivi la Juventus ne ha parecchi ed il livello è molto alto. Il rischio di finire in panchina spesso e volentieri e di fare la riserva di lusso è molto concreto.

IL MERCATO - contemporaneamente non va assolutamente trascurata l'opzione del mercato con il contratto in scadenza nel 2022 e la necessità di rinnovare e di non perdere il capitale a zero. Insomma, una stagione che dovrà dire molto e la Juventus che dovrà prendere una strada anche perchè all'orizzonte c'è sempre il possibile scambio con il Milan per Alessio Romagnoli.

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve