Conte minaccia querele: "Mai chiesto se Sarri sarebbe stato cacciato. All'Inter ho sposato un progetto triennale"

03.08.2020 17:00 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
Conte minaccia querele: "Mai chiesto se Sarri sarebbe stato cacciato. All'Inter ho sposato un progetto triennale"

Nelle ultime ore si è parlato moltissimo dello sfogo di Antonio Conte di sabato sera dopo il successo per 2-0 sull’Atalanta. L’allenatore dell’Inter si era scagliato contro la propria dirigenza, rea di non supportarlo a sufficienza. Nella giornata di oggi erano poi emerse voci su possibili contatti con la Juventus per un ritorno in bianconero, prontamente smentiti dall’allenatore ai microfoni dell’ANSA: “In merito all’articolo uscito oggi su Repubblica.it smentisco categoricamente il fatto di aver sentito dirigenti e giocatori della Juventus chiedendo “ma Sarri lo cacciano?” Querelerò chi ha scritto quest’articolo e il direttore responsabile della testata. Ho sposato un progetto triennale con l’Inter e come ho sempre fatto nella mia vita lavorerò duramente e mi batterò con tutte le mie forze e con tutto quello che è nelle mie possibilità affinché sia un progetto vincente”, ha concluso il tecnico salentino.