AUMENTA LA COMPETIZIONE EUROPEA, PRONTI I RINFORZI

25.06.2017 07:30 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
© foto di Imago/Image Sport
AUMENTA LA COMPETIZIONE EUROPEA, PRONTI I RINFORZI

Si stanno rinforzando le squadre europee, l'anno prossimo la competizione europea sarà maggiore. 

Le big europee sono pronte a rinforzarsi per migliorare la loro squadra e insidiare Juventus e soprattutto i campioni del Real Madrid in Champions league.

Tutte le grandi  dall'Inghilterra alla Spagna pensano ai nomi giusti per fare una squadra sempre più forte.

In Inghilterra il Chelsea di Conte ha pronta una campagna faraonica per fare in Europa quello che è riuscito all'ex mister bianconero in Inghilterra. Alex Sandro e Bonucci sono gli obiettivi ma anche un centrocampista di livello ed una punta. Non staranno a guardare le due di Manchester che hanno vissuto un anno opposto. Mourinho meglio nelle coppe e pronto un maxi budget, Guardiola, invece, parte da Dani Alves ma non ha la minima intenzione di fermarsi e cerca altri giocatori dopo la scorsa campagna faraonica. Tutto senza dimenticare il Liverpool di Klopp, partito con Salah ma che sarà sicuramente una squadra molto competitiva.

Big inglesi alla riscossa, ma non solo, attenti alle spagnole, Real Madrid che forse farà partire Morata e Benzema o Bale ma che prenderà Mbappè. Da decifrare il Barcellona, dove potrebbe partire Rakitic ma Verratti potrebbe sbarcare in Catalunya. 

Il Bayern di Ancelotti cerca Alexis Sanchez, domina il mercato tedesco e sopratutto potrebbe lasciar partire Douglas Costa.

La sensazione è che chi ha qualche stella se la tiene e alla fine del mercato risulteranno indebolite Monaco, una delle rivelazioni e forse l'Arsenal ed il Borussia Dortmund che lasceranno partire qualche stars.

E la Juve? Per ripetere la scorsa annata, servirá mantenere in rosa i migliori, Dani Alves abbasserà il livello della rosa che dovrà essere compensato dai giovani e dagli acquisti. Per partire alla pari con glj altri servono nuovi rinforzi, le altre non aspettano, in caso contrario bisognerà accontentarsi di un ruolo da outsider, cosa che comunque può anche non dispiacere viste le due finali in tre anni, ma per essere nelle prime due file serviranno due grandi colpi mantenendo in rosa tutti i big. 

@pavanmassimo clicca sulla foto e segui Massimo su twitter per essere sempre aggiornato su tuttojuve e su quanto accade nel mondo zebrato