ALLA JUVE BASTA UN GRAN SECONDO TEMPO E TRE PRODEZZE PER RISPONDERE ALLA LAZIO

30.06.2020 23:41 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
Fonte: Di massimo Pavan
© foto di www.imagephotoagency.it
ALLA JUVE BASTA UN GRAN SECONDO TEMPO E TRE PRODEZZE PER RISPONDERE ALLA LAZIO

La Juventus deve rispondere alla Lazio, Maurizio Sarri sceglie una formazione molto simile a quella precedente, confermati Szczesny, Bonucci, De Ligt e Cuadrado, Danilo riprende il ruolo per Matuidi. A centrocampo confermati Rabiot, Pjanic e Bentancur e pure il trio offensivo Bernardeschi, Cristiano Ronaldo e Dybala. 

Nel Genoa, tanti ex Juventus, da Perin a Masiello, passando per Cassata, Sturaro e Favilli, ben cinque, oltre Romero di proprietà Juve. 

Partita equilibrata, Genoa aggressivo, ammonito Favilli. Nei bianconeri molto attivo Dybala in avvio con due conclusioni murate. Bene Bernardeschi ma risponde bene Perin che poco dopo dice no anche a Cristiano Ronaldo. La Juventus fa molta pressione ma non trova il varco giusto. Favilli rischia il rosso su De Ligt, mentre Schone viene ammonito. 

Il Genoa mette paura alla Juve in un paio di ripartenze. Ancora la Juventus con Ronaldo e Perin risponde benissimo. Ammonito anche Bonucci.Primo tempo in parità, Juventus che non trova lo sbocco. Nel Genoa all’intervallo dentro Lerager per Schone e Sanabria per Favilli. 

DYBALA DINAMITE - ancora una volta la sblocca Paulo Dybala, grande inserimento, dribbling e tiro fantastico sul secondo palo. Grande occasione per raddoppiare per Juventus con Bernardeschi che di testa mette a lato. 

GOLLASSO RONALDO - Cristiano Ronaldo raddoppia con Ronaldo. Prodezza del portoghese che prende il pallone sulla trequarti e fulmina Perin. 

I bianconeri insistono ed arriva la prodezza di Douglas Costa che la mette all’incrocio, altro gol bellissimo. 

Il Genoa reagisce con Andrea Pinamonti che salta De Ligt e la mette forte sotto la traversa. 

Entrano anche Matuidi per Rabiot e Olivieri per Dybala. Bianconeri non bene nel finale con Szczesny che deve salvare su uno sciagurato passaggio indietro di Ramsey. 

Prova a controllare nel finale la Juventus che vince riporta la Lazio a distanza e forse risparmia anche qualche energia per il derby con il Torino di sabato pomeriggio.