A MENTE FREDDA – Tra campo e società. Svolta Allegri. Chiellini scossa emotiva

01.12.2021 17:00 di Quintiliano Giampietro   vedi letture
A MENTE FREDDA – Tra campo e società. Svolta Allegri. Chiellini scossa emotiva
TuttoJuve.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il successo era doveroso. Per non perdere altro terreno in chiave Champions ed evitare l'acuirsi della malattia, peraltro in un momento difficile sotto il profilo societario. La Juve è ancora convalescente, ma l'Aspirina salernitana permette di dormire meglio. Per certificare la guarigione serve una serie di successi consecutivi. I prossimi ostacoli sono Genoa, Venezia, Bologna e Cagliari. Il poker è possibile, senza dimenticare l'eurosfida contro il Malmo. Dallo stadio Arechi arriva una novità importante di natura tattica. Allegri rompe ogni indugio e vara il 4-2-3-1 per invertire la tendenza rispetto ad una carenza realizzativa preoccupante. Arrivano due gol (peccato per il rigore sbagliato da Dybala), ma la casella delle realizzazioni segna quota 20 in 15 turni di campionato. Resta un bottino magro.

Il nuovo assetto favorisce soprattutto Dybala, finalmente più vicino alla porta e libero da compiti nella fase di non possesso. La Joya incanta per le sue giocate e segna. Potevano essere due se non fosse scivolato dal dischetto. Complice la vocazione offensiva del modulo, diventa fondamentale il lavoro degli altri due trequartisti. Tutto sommato hanno fatto bene Kulusevski e Bernardeschi. Male invece Kean che probabilmente dovrà lasciare il posto da terminale offensivo a Morata. Sperando che la rete del raddoppio rivitalizzi lo spagnolo, tornato a gioire in campionato dopo un'astinenza che durava da settembre. Staremo a vedere.

L'aspetto sportivo inevitabilmente viaggia su un doppio binario con il discorso giudiziario legato all'inchiesta sulle plusvalenze. Il primo non deve farsi condizionare dal secondo. Ma è umano pensarci. Bisogna aspettare il corso della giustizia, come si dice in questi casi. Le indiscrezioni delle ultime ore ipotizzano una forte multa dopo il patteggiamento, come avvenne per Inter e Milan nel 2008. Nel post gara di Salerno, Chiellini ha chiamato a raccolta il gruppo: “Ci ha dato tanto, ora ripaghiamo la Juve”. Parole da capitano, leader e innamorato di Madama.