100% CON LA SOCIETÀ

15.06.2019 14:26 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
100% CON LA SOCIETÀ

Francamente non sappiamo al 100%,ma crediamo che al 90% Maurizio Sarri sarà se tutto va come sembra il prossimo allenatore della Juventus, se sarà scelto lui, saremo al fianco della società anche questa volta per un semplice e chiaro motivo: in questi ultimi otto anni i tifosi bianconeri hanno gioito come da tempo non accadeva, hanno vinto come non mai, hanno esultato e dominato ed il merito di chi è? Semplice, della società, della unità di intenti che c'è sempre stata con i giocatori e lo staff. Massimiliano Allegri è stato accolto con le uova, allora avevamo scritto, non era forse l’allenatore dei sogni ma lo giudicheremo in base ai risultati, massimo sostegno allora, come adesso ed abbiamo avuto ragione visti i risultati. 

Stesso profilo su Sarri, le persone normali non si giudicano in base agli stereotipi, non ci interessa se porta gli occhiali, se ha fatto il trapianto di capelli come l’allenatore campione d’Europa, non ci interessa se mette la tuta o se va in giacca e cravatta. Ci interessa che vinca, che sia un numero uno, che faccia crescere i calciatori, che porti la Juventus a Instabul e magari vinca. 

Il nostro metro di giudizio si basa su questi semplici fattori, non ci piace il preconcetto ed il concetto #sarriout, perché è come dire out ad una dirigenza che merita rispetto, non ci piaceva nemmeno #allegriout, perché aveva fatto bene, secondo noi.

E’ innegabile che Guardiola sarebbe stato un profilo più gradito a tutti, ma forse le aspettative di vincere tutti sarebbero state maggiori, magari Sarri ci sorprenderà, magari no, noi viviamo con la speranza che l’ultimo toscano che aveva allenato il Napoli, ha portato la Champions, poi vedremo...

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve