Ravezzani a RBN: “Su Dybala società incoerente. Problemi nati con l'addio di Marotta”

14.01.2022 18:14 di Quintiliano Giampietro   vedi letture
Ravezzani a RBN: “Su Dybala società incoerente. Problemi nati con l'addio di Marotta”
TuttoJuve.com

Vigilia della sfida contro l'Udinese, ma inevitabilmente tiene banco il mercato. Il rinnovo di Dybala sembra allontanarsi, soprattutto alla luce delle parole dell'ad Arrivabene. Altro argomento la permanenza o meno di Arthur e la possibilità d'ingaggiare Vlahovic. Questi i temi contenuti nell'intervista rilasciata in ESCLUSIVA a Fuori di Juve del direttore di Telelombardia Fabio Ravezzani.

Sulla possibilità che Dybala a fine stagione vada via, chiaro il pensiero di Ravezzani: “Sposo in pieno la linea societaria, sono stufo di giocatori che vogliono tanti soldi, rendono relativamente poco e fanno richieste attraverso i loro agenti sempre più elevate. La Juve ha meno soldi di qualche anno fa, quando diede oltre 7 milioni l'anno a Dybala. Il giocatore sta giocando peggio rispetto al passato, quando sembrava fosse il nuovo Messi. Non vedo perché la società dovrebbe dargli più soldi, per me fa bene a tenere duro. Sicuramente però la linea del club è incoerente. La trattativa per il rinnovo l'ha fatta Arrivabene che poi ha di fatto ammesso di aver sbagliato. Non so se ci sia stato un cambio di strategia della proprietà, comprendo il malessere del giocatore”.

L'intervento integrale nel podcast