Afeltra a RBN: “Ecco come finirà la battaglia tra Superlega e Uefa”

11.07.2022 17:59 di Quintiliano Giampietro   vedi letture
Afeltra a RBN: “Ecco come finirà la battaglia tra Superlega e Uefa”
TuttoJuve.com

Presso la Corte di giustizia europea è in corso il procedimento legale sul contenzioso tra Uefa e Superlega. Bisognerà stabilire se il Governo del calcio europeo detiene il monopolio delle competizioni come sostengono Juve, Barcellona e Real Madrid. I cosiddetti club ribelli vogliono dare vita ad un torneo alternativo e indipendente dall'istituzione presieduta da Ceferin. In ESCLUSIVA a Fuori di Juve, sull'argomento, l'intervento dell'Avvocato Roberto Afeltra, esperto di diritto sportivo.

Queste le riflessioni e i possibili scenari secondo il legale: “Davanti alla Corte ci saranno le due parti. La uefa con i suoi avvocati e i legali di chi ha chiesto l'illegittimità della direttiva europea per quanto riguarda l'esclusiva della gestione dei diritti tv della Uefa sulle competizioni. In questa fase storica c'è una tendenza più di garanzia che liberista. Superare i monopoli significa liberare il liberalismo, specialmente in campo economico, quindi le incognite sulla decisione della Corte europea nascono fondamentalmente su questo. La prova di quanto sto dicendo nasce dal fatto che a gennaio la questione veniva considerata non prioritaria, quindi si pensava potesse andare avanti per anni prima di portarla ad una discussione di primo grado. Il fatto che invece è stata decisa rapidamente potrebbe portare a pensare che ci sia la volontà di modificare lo status quo. Hanno ragione i club ribelli come hanno detto alcuni famosi giuristi europei. Sono stato sempre per la libera concorrenza e contro il monopolio. Prima o poi quello della Uefa dovrà essere interrotto, bisogna capire con quali modalità”.

Ascolta il podcast integrale