RADU A LSC: "dopo le parole del mister nell'intervallo siamo usciti più cattivi e con la voglia di vincere la partita"

07.12.2019 23:50 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
RADU A LSC: "dopo le parole del mister nell'intervallo siamo usciti più cattivi e con la voglia di vincere la partita"

Stefan Radu ha parlato a Lazio Style Channel. Ecco quanto evidenzia da Lalaziosiamonoi:  "Finché non abbiamo trovato le misure siamo andati spesso in difficoltà nel primo tempo, poi nell'intervallo il mister ci ha tirato le orecchie. Non eravamo aggressivi e la Juve aveva più possesso palla e costruiva molto meglio. Nella ripresa dopo le parole del mister siamo usciti più cattivi e con la voglia di vincere la partita. Tutta la settimana abbiamo provato solo a come uscire dalla difesa palla al piede. Per 5 giorni il mister ci ha fatto sputare il sangue su questo. Qualche volta abbiamo rischiato, ma se non rischi non ottieni nulla nella vita. Io spero che vincendo a Milano, oggi con la Juve dopo tanti anni in casa, raggiungeremo il sogno Champions. Ora sogniamo quello, niente di più. Siamo una squadra matura. Abbiamo imparato dagli errori del passato e abbiamo i piedi per terra. Dobbiamo continuare a lavorare così a testa bassa. Il merito è di tutta la squadra. Quando difendi in 11 è impossibile perdere, contro chiunque. La fase difensiva va fatta in 11, altrimenti rischi sempre di prendere gol. Il futuro? È presto per proiettarsi all'estate, ma questa è casa mia e non sto pensando a nient'altro".