LA LANTERNA VERDE - Tutto ma non l’addio di de Ligt… Torreira? Utile ma occhio al prezzo…

26.05.2022 00:05 di Fabrizio Ponciroli  Twitter:    vedi letture
LA LANTERNA VERDE - Tutto ma non l’addio di de Ligt… Torreira? Utile ma occhio al prezzo…

Ci risiamo, il mercato è diventato l’argomento principe di ogni discussione calcistica e, da un certo punto di vista, è bello così… Meno bello sentire che uno come de Ligt sia cercato da mezza Europa e, soprattutto, da chi ha tanti, troppi soldi. Lo dico dal giorno che ha indossato la casacca bianconera: l’olandese è un top player. Chi continua a criticarlo (sorrido quando leggo che sa giocare solo con le mani), probabilmente non ha mai visto de Ligt giocare dal vivo. Ha tutto quello che serve per essere un leader, anzi il leader della difesa bianconera: forte fisicamente, qualità eccelsa, saggezza tattica e, appunto, leadership. Si è adattato a qualsiasi compagno gli è stato messo al fianco e ha dato una mano anche in fase offensiva. Eppure, qualcuno lo mette in discussione…
Io no e spero che de Ligt resti bianconero a lungo, anzi per sempre. Forse qualcuno si dimentica che è un classe 1999. Non vedo in giro così tanti difensori centrali più forti dell’olandese alla sua età, no? Ecco, la speranza è che le voci di mercato che lo riguardano siano solo voci… Il Chelsea sta per tornare a spendere e, dopo l’addio di Rudiger, avrebbe messo proprio de Ligt nel mirino. Ma credo che qualunque top club, se la Juventus aprisse ad una possibile cessione, si farebbe avanti per de Ligt.
Per fortuna mi pare che la Vecchia Signora sia innamorata di de Ligt e viceversa. Quindi, mi auguro di dormire sonni tranquilli…
Chiaramente, la Juventus è in prima fila anche quando si parla di acquisti. Aspettando il grande centrocampista (spero sempre che sia Milinkovic-Savic), ecco spuntare il buon Torreira. Il 26enne uruguaiano è uno tosto. Con la Fiorentina si è distinto e conosce ormai alla perfezione il calcio italiano (ha giocato anche con le casacche di Pescara e Sampdoria). Insomma, il ragazzo potrebbe essere utile alla causa bianconera ma ad una condizione: deve costare poco e non deve essere “presentato” come l’acquisto che mette a posto il centrocampo bianconero. Può dare una mano ma, certamente, non può essere lui il “grande acquisto”. Prendesse il posto di Ramsey, sarebbe un affare… Penso anche alla Fiorentina. Se Torreira dovesse davvero tingersi di bianconero, sarebbe il 1345° giocatore scippato alla Viola. Non invidio chi ha la fede gigliata, davvero… Non deve essere facile vedere i propri migliori giocatori che, alla fine, si tolgono il viola per indossare il bianconero.
Chiudo con una riflessione personalissima su Dybala. Ci ho riflettuto a lungo e ho deciso che non riuscirei a perdonare un suo eventuale passaggio all’Inter o alla Roma. Io a quelle lacrime voglio credere ma non sopporterei di averlo come avversario nel campionato italiano. Mi auguro che alla fine scelga l’estero. Sarebbe meglio per tutti, per me sicuramente…