LA JUVE SI PRENDE UN RISCHIO

08.08.2020 21:20 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
LA JUVE SI PRENDE UN RISCHIO

La Juventus si prende un rischio, via Maurizio Sarri e dentro un nuovo tecnico, una scelta ancora una volta coraggiosa, come quella legata all'esonero di Massimiliano Allegri l'anno scorso.

In ogni caso, una scelta che evidenzia in casa bianconero la profonda insoddisfazione per quanto successo nel post lockdown con una brutta gestione della parte finale della stagione in serie A. 

Pirlo, sembra una scelta di pancia, con un allenatore che ha pochissima esperienza come allenatore ed immensa da calciatore, che ha avuto tutti i top coach italiani degli ultimi anni, da Ancelotti, a Conte, passando per Lippi ed Allegri e come giocatore ha vinto tutto quello che c'era da vincere.

Doveva fare la gavetta, la farà con i grandi e questo è un rischio. L'unica grande ed immensa fortuna di Andrea Pirlo è che se verrà scelto lui sarà appoggiato in tutto e per tutto incondizionatamente e la Juventus non lo metterà in discussione.

Una sfida importante, usiamo le parole di Pirlo nella presentazione dell'Under: "Far capire ai giocatori cosa voglia dire essere alla Juventus e cosa sia la Juventus". Concetto che vale per tutti, anche per i più grandi.