ESCLUSIVA TJ - Serie bianconera, Marina Calciati: "Sognavo di diventare giornalista, stimo tantissimo Diletta Leotta"

11.09.2018 22:00 di Giovanni Spinazzola Twitter:    Vedi letture
ESCLUSIVA TJ - Serie bianconera, Marina Calciati: "Sognavo di diventare giornalista, stimo tantissimo Diletta Leotta"

Il primo ciak si è materializzato a Villa La Tesoriera, come vi abbiamo documentato; Serie Bianconera, la web comedy sul modo zebrato, quindi, ha preso ufficialmente il via con tutto il suo cast (Andrea Zaccagni produttore, Milena Garreffa, Miss Juve, Alessandro Imbordino, uomo ideale Piemonte, il sosia di Cristiano Ronaldo Luca Sperandio e le sorelle Marina ed Elvira Calciati nei ruoli - rispettivamente - di Diletta Leotta e Georgina Rodriguez). Abbiamo intervistato - in esclusiva - la bionda Marina Calciati che ci ha raccontato le sue impressioni.  

Come ti trovi nel ruolo di giornalista. Ti piace?

"Ho sempre sognato fin da bambina di diventare giornalista, nonostante i miei studi in giurisprudenza".

Cosa pensi di Diletta Leotta?

"Stimo moltissimo Diletta Leotta; se avessi intrapreso la strada del giornalismo mi sarebbe piaciuto ripercorrere la sua carriera. Mi piacerebbe molto assistere ad una sua trasmissione, anche per vedere il lavoro dietro le telecamere".

Come ti sei preparata per ricoprire il suo ruolo?

"Diletta Leotta la seguivo fin da quando lavorava in Sky; ora la seguo con più attenzione, andando ad individuare anche i più minimi particolari perché ho il suo ruolo nella Serie Bianconera. Cerco di assomigliarle il più possibile nel modo di parlare e di muoversi, il tutto chiaramente con un pizzico di ironia".

Qual è la tua opinione su Andrea Zaccagni, il produttore ed ideatore della Serie Bianconera?

"Andrea Zaccagni è un ottimo produttore, molto attento ad ogni minimo particolare. La professionalità è il suo pane quotidiano".

Marina Calciati
Marina Calciati
Marina Calciati
Marina Calciati