ESCLUSIVA TJ - Manuel Dimas: "La difesa aiuterà la Juve in attacco, in Europa può succedere di tutto. Rinnovo Dybala? Non ci sono solo gli infortuni. A Babbo Natale chiedo..."

23.12.2021 11:30 di Mirko Di Natale Twitter:    vedi letture
ESCLUSIVA TJ - Manuel Dimas: "La difesa aiuterà la Juve in attacco, in Europa può succedere di tutto. Rinnovo Dybala? Non ci sono solo gli infortuni. A Babbo Natale chiedo..."
TuttoJuve.com

La redazione di TuttoJuve.com ha contattato telefonicamente, in esclusiva, l'ex calciatore portoghese della Juventus tra il 1996 e il 1998, Manuel Dimas Texeira, per parlare degli ultimi avvicendamenti in casa bianconera e non solo:

La Juve ha chiuso il 2021 con una vittoria e il quarto posto in classifica. Qual è la tua opinione in merito alla stagione fin qui condotta ai bianconeri?

"La squadra sta attraversando un buon momento e nelle ultime giornate si è avvicinata alla vetta, subisce pochi gol e l'unico pareggio è arrivato a Venezia. L'inizio del campionato non è stato dei migliori, è vero, ma ora sta cercando di recuperare una posizione migliore. Il club sta facendo del suo meglio per andare nella giusta direzione".

Con Cristiano Ronaldo in squadra, la Juve avrebbe più di 34 punti in classifica?

"Impossibile prevederne il risultato, ciò che sappiamo è Ronaldo fa rima con gol: più lo hai in squadra, più punti fai".

Ti piace il gioco difensivo della Juventus?

"Una squadra deve sapersi difendere bene. Puoi avere anche il miglior gioco offensivo, ma se non sei preparato avrai sempre dei problemi. Questa forza difensiva aiuterà la Juventus ad offendere meglio".

E' l'uomo giusto Massimiliano Allegri? Credi in lui?

"Assolutamente sì, senza alcun dubbio".

In un'annata come questa tremendamente difficile, la Juve può cullare il sogno Champions?

"Siamo solo a metà stagione, la Juve sta cercando di avvicinarsi il più possibile alla vetta del campionato. La Champions si giocherà tra un paio di mesi e l'accoppiamento con il Villarreal non è così impossibile. Ci sono squadre più forti in Europa, ma in questa competizione bisogna avere anche un po' di fortuna con i sorteggi. Per me può succedere di tutto". 

Il 2021 è stato l'anno in cui la Juve non solo non ha vinto lo scudetto, ma forse è diventata anche una squadra più debole. Pensa che nel 2022 potrà tornare ad essere la squadra più forte d'Italia o il distacco dall'Inter è ancora troppo grande?

"Penso che quando ci sono così tanti anni di dominio, prima o poi arriverà una squadra preparata che proverà a scalzarti dal trono. La Juve è più debole non per la qualità dei giocatori, bensì per i cambiamenti che stanno avvenendo. La maggior parte della rosa attuale è nel club da molti anni. Penso che ci voglia del tempo affinché i giocatori nuovi e quelli più giovani raggiungano il livello di cui il club necessita. L'Italia ha 4/5 formazioni che negli anni sono divenute all'altezza dei bianconeri".

È giusto rinnovare il contratto di un giocatore con così tanti problemi fisici come Dybala?

"Dybala è al settimo anno di Juve, è un giocatore che tutti aspettano sempre per le sue giocate e la sua qualità. Lo aspettano anche perché è uno dei pochi in grado di far la differenza. Sarebbe difficile rinnovarlo in base agli infortuni, ma ci sono anche altre cose importanti. Quali? L'importanza che ha nella squadra come compagno e la sua esperienza. Per me è convinto di poter essere un leader della Juventus".

La Juventus probabilmente farà qualche cessione a gennaio. Che regalo chiedi a Babbo Natale?

"Voglio che la Juve abbia i migliori giocatori italiani e che quelli stranieri siano top player a livello internazionale. Dobbiamo capire quanto può spendere il club, ma vorrei tanto vedere Haaland indossare il bianconero. E' il mio sogno da tifoso".

Si ringrazia Manuel Dimas Texeira per la cortesia e la disponibilità dimostrata in occasione di questa intervista.