ESCLUSIVA TJ - Lorenzo Amoruso: "Fiorentina-Juve gara aperta. Chiesa? La Juve può tornare alla carica, ma il caso è rientrato"

14.09.2019 14:00 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
Fonte: Intervista di Raffaella Bon
ESCLUSIVA TJ - Lorenzo Amoruso: "Fiorentina-Juve gara aperta. Chiesa? La Juve può tornare alla carica, ma il caso è rientrato"

Lorenzo Amoruso, ex difensore della Fiorentina, ha detto la sua sul match del Franchi ai microfoni di Tuttojuve.com: "Sarà una partita molto aperta perchè la Fiorentina deve fare bene, la Juventus nonostante la vittoria con il Napoli ha avuto quel black out dove ha fatto capire che non è ancora a posto. Ci sarà anche la tattica, ma le due squadre abbiamo visto che non sono ancora al 100%, quindi mi posso aspettare molte situazioni offensive di uno contro uno, azioni molto belle da vedere per lo spettacolo. Poi bisogna vedere chi sbaglierà meno in difesa, perchè entrambe dietro non sono ancora al massimo"

Boateng e Ribery cosa possono dare a questa Fiorentina?
"Sono due giocatori che hanno un carisma grandissimo, sono uomini che servono nello spogliatoio e in campo a livello caratteriale. Però bisognerà capire quanto staranno bene fisicamente, sono due giocatori che hanno giocato tantissimo nella loro carriera e non credo potranno fare 40 partite. Bisognerà capire come staranno fisicamente, però di sicuro sono due giocatori che possono dare un grandissimo contributo a far crescere intanto la Fiorentina e poi finire bene la carriera togliendosi belle soddisfazioni".

Come giudichi il momento di Chiesa. Dopo il mancato passaggio alla Juve non sembra ancora il giocatore che abbiamo ammirato nella passata stagione.
"Lo sanno un po' tutti che Chiesa è ancora nel mirino della Juve e per tante situazioni l'affare non è andato in porto questa estate. Commisso non ha voluto lasciarlo partire, poi la Juve ha fatto delle operazioni di mercato che non le hanno consentito di accedere anche a questo calciatore. Sul valore di Federico non c'è nessun tipo di dubbio, se non quest'anno, l'anno prossimo ci sta che la Juve torni ancora alla carica. Bisognerà vedere quanto sarà cresciuto lui e soprattutto quanto sarà cresciuta la Fiorentina, se sarà in grado di garantirgli un palcoscenico importante. Da persone intelligenti credo abbiano capito le situazioni, ognuno farà il suo, Federico quest'anno ha l'Europeo e deve assolutamente fare bene. Può crescere tanto nella Fiorentina. Non che non possa crescere anche nella Juventus, però lì sarebbe una delle tante stelle, qui a Firenze sarebbe una delle poche stelle, quindi può può essere salvaguardato anche dal punto di vista dell'immagine, delle pubbliche relazioni. Sarà più responsabilizzato. Secondo me è un caso già rientrato".

Ronaldo l'uomo chiave oggi?
"Ci mancherebbe altro, è  un giocatore che può inventare il gol, l'assist, la giocata vincente. La Juve ne ha tanti. Anche la Fiorentina ha qualche giocatore importante. Bisognerà vedere come sono rientrati i Nazionali".