ESCLUSIVA TJ - Lima su Correia: "Non deve montarsi la testa, Juve nutre grande stima in lui. Futuro? Sarà un giocatore importante per il club"

04.05.2021 15:30 di Mirko Di Natale Twitter:    Vedi letture
ESCLUSIVA TJ - Lima su Correia: "Non deve montarsi la testa, Juve nutre grande stima in lui. Futuro? Sarà un giocatore importante per il club"
TuttoJuve.com
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com

La redazione di TuttoJuve.com ha contattato telefonicamente, in esclusiva, l'ex coordinatore del vivaio ai tempi dello Sporting Club e attuale vice allenatore del Portogallo U17, José António Ramalho Lima, per parlare approfonditamente dell'esordio di Felix Correia in prima squadra e non solo: 

A vent'anni e qualche mese, Félix Correia ha trovato l'esordio con la maglia della Juventus. Come hai giudicato i pochi minuti in cui è stato in campo?

"Félix ha raggiunto il suo primo obiettivo, che era quello di giocare in prima squadra. Pur non giocando per moltissimi minuti, a mio giudizio è riuscito a dimostrare buone qualità e nel complesso ha meritato l'esordio. Però non deve montarsi la testa; ora dovrà continuare ad avere la stessa voglia di far parte della Juventus ed essere una opzione da tenere in considerazione per giocare più regolarmente".

Visto che lo conosci molto bene, quanto sarà stato orgoglioso di essere lì insieme ai più grandi?

"Penso che sarà ancora molto contento, l'entusiasmo in questi casi non svanisce così in fretta. Anche per me è sempre una grande soddisfazione quando un giocatore da me allenato riesce ad affermarsi nel calcio professionistico, a maggior ragione in un club delle dimensioni della Juventus".

Dicevi che dovrà dimostrare di essere un'opzione, ma per continuare in prima squadra o per tornare in U23?

"Penso che Félix sia preparato per entrambe le situazioni, ma sono sicuro che farà di tutto per aiutare la Juventus in questa parte finale di campionato e per poter affermare sempre di più il suo potenziale di giocatore".

Hai avuto modo di seguirlo in Serie C?

"Sì, ha dimostrato dei costanti miglioramenti ed ora c'è molta più qualità nelle sue prestazioni. Félix era già da parecchie settimane aggregato alla prima squadra, il debutto è stato molto importante e penso sia un segno della grande stima che il club nutre nei suoi confronti. La Juve crede possa avere successo, francamente glielo auguro".

Da qui a dieci anni, dove lo vedi Correia?

"Il futuro è sempre difficile da decifrare, Félix crede molto nel suo valore e ha tanta voglia di affermarsi alla Juventus. Quindi credo che se continuerà ad avere occasioni per giocare con continuità, prima o poi riuscirà ad essere un giocatore importante per questa squadra. Sono convinto che tra pochi anni sarà lì ad alti livelli insieme ai migliori giocatori del pianeta".

Si ringrazia José António Ramalho Lima per la cortesia e la disponibilità dimostrata in occasione di questa intervista.