ESCLUSIVA TJ - Il doppio ex Ametrano: "Napoli favorito sulla Juve, ecco perchè. Kulusevski vittima della pressione. Su Dybala e CR7..."

06.04.2021 17:00 di Luca Cavallero   Vedi letture
ESCLUSIVA TJ - Il doppio ex Ametrano: "Napoli favorito sulla Juve, ecco perchè. Kulusevski vittima della pressione. Su Dybala e CR7..."
TuttoJuve.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Riguardo all'imminente Juventus-Napoli, la redazione di TuttoJuve.com ha intervistato in esclusiva Raffaele Ametrano, ex calciatore tanto bianconero (1996 e 1997), quanto partenopeo (1991-1992 e 2001-2002).

Che tipo di match ti aspetti?

"Mi sembra che il Napoli stia meglio della Juventus e che, per questo motivo, parta favorito. Per i bianconeri sarà una partita molto complicata".

Pirlo contro Gattuso, due allenatori che - per motivi differenti - sono in discussione sulla rispettiva panchina...

"Pirlo e Gattuso sono due grandi professionisti. Forse il secondo ha qualcosa in più a livello di esperienza. Per entrambe però entrare in Champions è fondamentale".

Come commenti, in chiave Juve, l'involuzione di un prospetto che sembrava tanto promettente come Kulusevski?

"La Juve non è come le altre società. Credo che Kulusevski abbia patito la pressione, con la quale devi imparare a convivere in bianconero".

E la totale assenza di Dybala? Inoltre il discorso rinnovo è notevolmente "aggravato" dall'ultimo scivolone legato alla cena con i compagni Arthur e McKennie...

"Effettivamente Dybala ha chiesto il rinnovo, poi ha commesso questo scivolone... I calciatori, alla Juventus specialmente, hanno molti doveri. In questo caso hanno commesso un'ingenuità grave. Non so se ai miei tempi gli sarebbe stata perdonata".

Capitolo CR7: dal tuo punto di vista rimarrà in bianconero?

"Spero di sì. Per il bene del campionato italiano deve rimanere alla Juve".

Prevedi un futuro ancora nei panni di calciatori per Buffon e Chiellini?

"Secondo me possono ancora giocare. Poi qui stiamo parlando di calciatori che hanno determinati obiettivi e che sanno quando raggiungerli. In caso smettessero, mi aspetto rimangano alla Juventus con una veste dirigenziale".

Si ringrazia Raffaele Ametrano per la cortesia e per la disponibilità dimostrate in occasione di questa intervista.