ESCLUSIVA TJ - Briaschi: "Paratici dirigente top mondiale: non faticherà a trovare un altro club. E' finito un ciclo: credo cambierà anche la guida tecnica"

26.05.2021 16:00 di Luca Cavallero   Vedi letture
ESCLUSIVA TJ - Briaschi: "Paratici dirigente top mondiale: non faticherà a trovare un altro club. E' finito un ciclo: credo cambierà anche la guida tecnica"
TuttoJuve.com

Riguardo all'addio di Fabio Paratici, la redazione di TuttoJuve.com ha intervistato in esclusiva Massimo Briaschi, ex calciatore bianconero, attualmente procuratore sportivo.

L'addio di Paratici è la riprova della fine di un ciclo?

"Sì, è finito un ciclo. Credo che si procederà in seguito con il cambio della guida tecnica".

Dal tuo punto di vista ci si è separati nel momento giusto?

"Sono valutazioni sempre complesse da fare. Sicuramente i cicli iniziano e finiscono. Un po' come accadde con Marotta. Stiamo parlando di livelli di alta professionalità e sicuramente il futuro sarà già stato pianificato":

Nel tuo ruolo di agente hai avuto modo di conoscere Paratici: cosa prevedi per il suo futuro personale?

"Fabio è un dirigente top mondiale. Conosce praticamente tutti i giocatori al mondo. Non farà fatica a trovare un altro club, in Italia o all'estero".

Uno dei suoi più grandi colpi è stato CR7: credi che anche il ciclo del portoghese a Torino sia giunto al termine?

"Credo che questo dipenda solo ed esclusivamente da valutazioni che farà lui".

Come giudichi a livello complessivo la stagione della Juve?

"Si poteva fare qualcosa di più, ma credo che alcune difficoltà siano state messe in preventivo. Pirlo, per essere alla sua prima esperienza da allenatore, ha fatto un buon lavoro".

Si ringrazia Massimo Briaschi per la cortesia e per la disponibilità dimostrate in occasione di questa intervista.